Rotastyle

Aspettando Tanexpo 2020 (Parte 4 di 9)

Un'anteprima sulle aziende e sulle novità che saranno presenti in fiera a Bologna dal 26 al 28 marzo 2020.

Furlanis. Nastri che aggiungono qualità al servizio

1.000.000 di metri tessuti alla settimana; 7.500 ordini spediti all'anno; 3.000 clienti soddisfatti. Questi i numeri del nastrificio Furlanis, una delle tante eccellenze di cui il nostro Paese è ricco, fiore all’occhiello per quanto riguarda il settore specifico. Una attività partita quasi in sordina oltre 40 anni fa con un telaio a navetta, divenuta ora una realtà con 50 dipendenti. E oggi come allora l’intera filiera di produzione si svolge all’interno dello stabilimento di Cavaglià (Biella).

Per la lavorazione vengono sempre scelte materie di qualità superiore. Fili di lino, juta, lamé, poliestere, monofili vengono orditi e tessuti in nastri, reti e corde, che vengono poi tinti, stampati, ricamati, stirati e confezionati. I nastri decorativi in tessuto sono impiegati in vari settori tra cui decorazioni funebri, composizioni floreali, corone e cuscini. Sono disponibili in vari materiali, anche biologici, colori, misure e disegni. Possono essere neutri oppure decorati con diverse tecniche di stampa.

Per garantire un servizio completo, Furlanis a Tanexpo presenta anche la stampante per fioristi XL200 - di cui è distributore per l’Italia - che permette di personalizzare nastri in raso, nastri funebri ed etichette adesive.


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

TANEXPO

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore