A Stoneleigh Park dal 12 al 14 giugno

Atmosfere medievali per la NFE (Parte 1 di 3)

Anche quest’anno Tanexpo non ha mancato l’appuntamento con la NFE – National Funeral Exhibition - che si è svolta dal 12 al 14 giugno a Stoneleigh Park, località situata nella dolce e verdissima campagna inglese a poche miglia da Birmingham, uno dei maggiori centri economici del Regno Unito. Due padiglioni, oltre 200 espositori e corridoi sempre affollati di visitatori: questi i dati della quinta edizione sotto la guida dell’inossidabile David Hyde e sostenuta dall’Associazione Nazionale dei Funeral Directors (NAFD), un successo annunciato tanto da farla rientrare a pieno titolo nel novero delle manifestazioni internazionali più importanti a livello mondiale.
Come consuetudine gli organizzatori hanno proposto un tema conduttore per infondere un pizzico di leggerezza e di buonumore ad un evento che potrebbe altrimenti risultare greve o noioso e per allietare con un po’ di folklore il “family day”- ossia la domenica - quando tradizionalmente gli impresari inglesi vengono in fiera con famiglia al seguito e dove numerosi sono i bambini. “L’Inghilterra Medioevale” è stata la tematica di NFE 2015, una scelta quanto mai azzeccata se si considera che il quartiere fieristico sorge in un’area ricca di vestigia storiche tra cui i magnifici castelli di Warwick e di Kenilworth. Dame, cavalieri, crociati, menestrelli e giocolieri si sono aggirati tra le corsie dei padiglioni destando curiosità e simpatia, sempre pronti ad una battuta, a posare per una foto ricordo e a raccontare qualche storia. Interessanti i falconieri, con i loro bellissimi uccelli da preda, tra cui un elegante falcone artico del petto bianco e un barbagianni che, dato l’orario diurno, sonnecchiava pacificamente, salvo poi divenire decisamente reattivo non appena avvistava pezzetti di cibo. I falconieri ci hanno deliziato con una bella dimostrazione all’aperto in cui abbiamo potuto ammirare queste autentiche star dei cieli librarsi nelle loro tipiche volute circolari per calarsi rapidamente in picchiata quando la partner Lola, una graziosa cagnolina color ruggine di razza pointer, cooperando a terra stanava le prede: un ottimo esempio di sinergia e di lavoro di squadra!
Il tema del medioevo è stato ripreso anche da alcuni espositori tra cui Ecocoffins che ha allestito lo stand a guisa di castello con elementi in rattan e midollino, comunemente impiegati nella costruzione dei suoi modelli di casse a basso impatto ambientale. Come avevamo già avuto modo di notare nelle precedenti edizioni della NFE, i cofani in giunco, assieme a quelli in cartone, personalizzabili con i disegni, le foto e i colori più incredibili e stravaganti (come ad esempio quelli realizzati dell’azienda Colorful Coffins) rappresentano una vasta fetta del mercato britannico, e non solo, per quanto riguarda la produzione globale di feretri.
A Tanexpo, nel Regno Unito per promuovere la prossima edizione che si terrà a Bologna dall’1 al 3 aprile 2016, è stato riservato uno stand collocato nell’angolo dedicato alle istituzioni internazionali, fra gli amici americani della NFDA, il cui evento annuale è ad ottobre ad Indianapolis, e lo spazio assegnato a Fiat-Ifta protagonista a breve, sempre a Bologna dal 16 al 19 settembre, dell’International Funeral Industry Convention.
 
Raffaella Segantin


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022