A Parigi dal 19 al 21 novembre

Funéraire 2015 (Parte 3 di 3)

Importanti presenze internazionali

Passati in rassegna gli espositori italiani (dei visitatori quasi manco l’ombra) occorre ricordare le altre realtà che in un modo o nell’ altro hanno dato lustro alla manifestazione di Villepinte. Il rullo compressore olandese Facultatieve Technologies, con la filiale francese Hygeco, ha proposto uno stand che ancora una volta è stato considerato il più bello pur se insidiato da quello di Bernier Probis che in questa occasione ha “mis le parquet” (messo il pacchetto di quattrini) come dicono in Francia.
Molto ammirato, non è una novità, lo stand della Strassacker, mentre un franco successo è stato riscosso da Simplifia, una start up creata da un gruppo di giovani diplomati, poco più che ventenni, di una delle più prestigiose business schools europee, che hanno animato il salone scorrazzando (erano una ventina) tra gli stand, tutti in tenuta casual sottolineata da un papillon, azzurro per i ragazzi e rosa per le giovani fanciulle. Il loro prodotto, un sistema informatico sofisticato e versatile per la creazione di album ricordo, sta riscuotendo un successo straordinario in Francia ed in altri Paesi. In Italia, come al solito, le cose vanno un po’ a rilento, ma di certo si svilupperanno come altrove. Dispiace che alcune imprese primarie del settore abbiano trattato con una certa condiscendenza questi ragazzi che portano un po’ d’aria fresca nel settore. C’è n’è il bisogno!
A conferma del trend positivo per i forni abbiamo ritrovato tutti i principali attori europei: Facultatieve Tecnologies, la francese ATI, la spagnola Kalfrisa. In particolare è stato apprezzato lo stand dell’ungherese Krematech, che già avevamo incontrato a Mosca e che vedremo a Tanexpo il prossimo mese di aprile. Così come avremo con noi i simpaticissimi nostri vicini dell’olandese Graniso che ha presentato “Imorie”, la nuovissima linea di lampade, vasi ed accessori tombali. Da notare anche la presenza, inabituale, di un trasformatore di veicoli americano, Eagle, che molti anni orsono ci aveva accolti, in un viaggio di studio con un importantissimo imprenditore milanese, nella propria sede vicina a Cincinnati: è una delle major statunitensi che sta attaccando l’Europa a partire dal Belgio, sede della filiale europea, e che esporrà a Tanexpo 2016. Avviso agli amatori!

Il nostro stand è stato, come sempre, visitatissimo. Bologna è ormai vicina e, non dispiaccia ai numerosi soggetti che gufano, il pieno è quasi fatto. Non solo Tanexpo ha richiamato i numerosi amici, ma anche il “lancio ufficiale” di Miami Funer 2017, manifestazione mondiale che sta suscitando entusiasmi dichiarati e che costituisce una grande sfida per tutto il nostro staff. Il 2016 si annuncia ricco di lavoro, lo stesso che auspichiamo per i nostri lettori, gufi inclusi, ai quali inviamo i più sinceri auguri per le feste di fine anno.
 
Il Viaggiatore


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022