Tanexpo 2010

Al via le "grandi manovre"

Sono di due importantissime aziende produttrici italiane, una di cofani funebri e l’altra di autofunebri, le prime richieste ufficiali di partecipazione pervenute agli organizzatori di Tanexpo 2010 appena poche ore dopo che è stata resa disponibile la relativa modulistica. Prende così concretezza, e con un atto bene augurale che induce all’ottimismo, l’avvio della macchina organizzativa che ci condurrà a quella che è ormai la manifestazione specializzata più importante al mondo e che avrà luogo a Bologna dal 26 al 28 marzo del prossimo anno.
Tanexpo, lo sappiamo tutti, si propone di andare ben oltre il proprio ruolo di prestigiosa vetrina commerciale in cui la fa da padrone il prodotto di qualità che trova, per ciascuna filiera, i suoi più autorevoli rappresentanti nelle aziende italiane.
Anche in un periodo in cui l’economia mondiale vive globalmente un momento di sofferenza, i nostri produttori si distinguono grazie alle loro peculiarità sopperendo alle difficoltà del mercato con l’elevato livello della loro offerta e tenendo duro in attesa di un futuro, speriamo assai prossimo, che non potrà che essere migliore.
Tanexpo vuole dimostrare concretamente di essere al fianco del sistema imprenditoriale: è di questi giorni la decisione di impegnarsi, per tutte le aziende che parteciperanno a Tanexpo 2010, a mantenere inalterate le tariffe per l’edizione 2012 (anche quelle già ridotte riservate a chi invierà la propria richiesta di partecipazione entro il 31 luglio 2009) e a garantire, se gradita, la riconferma della posizione occupata. Un segnale di sensibilità e di cooperazione che certamente sarà apprezzato da tutti gli Espositori!
I numeri del 2008 (oltre 16.000 operatori professionali provenienti da più di 50 Paesi, 220 aziende espositrici su una superficie di 25.000 metri quadrati) hanno sancito la definitiva affermazione di Tanexpo.
Non è semplice trovare nuove idee e nuove opportunità da proporre per arricchire una formula che si è rivelata vincente grazie alla messa in opera di eccezionali occasioni di incontro, di confronto, di aggiornamento professionale, di approccio con i nuovi orientamenti delle diverse professioni interessate.
Su tali argomenti si sta riflettendo in questo periodo e si sta lavorando per definire le linee guida e i contenuti della rassegna. Ma c’è di più: sta concretamente prendendo corpo l’affascinante progetto di una grande Esposizione Funeraria Internazionale da tenersi in occasione dell’Expo 2015. Tanexpo è stata chiamata ad aggregare su questa idea le più autorevoli Istituzioni Internazionali di categoria e gli organizzatori di tutte le più importanti manifestazioni specializzate.
La prossima primavera sarà certamente riproposta la sezione Design & Ricerca che ha sempre sviluppato tematiche in grado di offrire alla manifestazione il valore aggiunto di una forte spinta propulsiva all’innovazione. L’intervento di Istituti di ricerca, del mondo accademico, di prestigiosi designer – insieme alla naturale propensione di molte aziende italiane all’utilizzo di materiali e di finiture innovativi – ha permesso, nel tempo, di presentare oggetti all’avanguardia e progetti specifici che hanno poi trovato concreta applicazione pratica.
Saranno probabilmente messe in cantiere iniziative che coinvolgeranno la città di Bologna per interagire, tramite una riflessione collettiva sui temi della morte, con una opinione pubblica che ha manifestato grande apprezzamento per il progetto “I Fiori del Silenzio” realizzato nel 2008 al Cimitero della Certosa.
E non saranno tralasciati gli aspetti “politici”, se per politica si intende contribuire allo sviluppo dell’intero comparto e promuovere nel mondo il prodotto italiano di qualità aggregando intorno alla manifestazione l’interesse di Organismi di categoria e di Enti e di Istituzioni culturali e scientifiche e creando un gruppo che, pur mantenendo ciascuno la massima autonomia, è però capace di fare sistema e di lavorare insieme.
Molta carne al fuoco, dunque, e tante novità da scoprire in corso d’opera delle quali vi daremo testimonianza in tempo reale. Ma non dimenticate di visitare il sito internet della manifestazione
(www.tanexpo.com) dove troverete informazioni e approfondimenti sui contenuti e sui programmi della manifestazione che, lo avete già scoperto nei mesi passati, ha completamente rinnovato il look della propria comunicazione adottando un nuovo logo e una veste grafica più moderna, più accattivante, più facilmente comprensibile, anche simbolicamente, dal vasto mercato internazionale al quale si rivolge.
 
Sara Martini

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022