Il premio del concorso "Vieni a Tanexpo e vinci!"

Nel segno dell'eleganza e della qualità

Si deve all'estro creativo di Giancarlo Tormene e alle capacità produttive di TG Italiarreda la realizzazione di una delle principali attrattive di Tanexpo 2008, l'allestimento completo per lo showroom di una moderna Impresa Funeraria che è stato oggetto del tradizionale Concorso abbinato alla rassegna. Non solo un premio, ambito anche perché corredato da una ricca dotazione di cofani funebri accessoriati, di urne cinerarie e di bronzi artistici, ma soprattutto uno spunto di riflessione per tutti gli Operatori Funerari che Tanexpo, come è nelle sue tradizioni, ha voluto proporre per focalizzare l'attenzione sull'importanza di utilizzare correttamente i più efficaci strumenti di marketing.
Nel nostro Paese un mercato sempre più polverizzato porta con sé la conseguenza di una offerta livellata su standard omogenei che non sempre riescono a soddisfare le evolute esigenze della comunità: la discriminante è spesso basata sui costi del servizio funebre e non sulla qualità delle prestazioni erogate o dei prodotti utilizzati. Spesso gli uffici delle nostre Imprese non riescono a trasmettere ai dolenti le sensazioni necessarie a supportarli emotivamente in un momento così delicato, né tanto meno rendono ragione dell'elevato livello professionale proprio della categoria. Queste, in sintesi, le motivazioni all'origine del tema sviluppato quest'anno dal Concorso, con la convinzione che una buona organizzazione del punto vendita, sotto l'aspetto dell'immagine complessiva e sotto quello di una grande funzionalità, rappresenti la migliore presentazione di una moderna impresa funeraria.
All'iniziativa hanno entusiasticamente aderito le aziende Associate al Consorzio Tanexport che, agli elementi abitativi proposti da TG Italiarreda, hanno voluto abbinare prodotti capaci di rappresentare, ai più alti livelli, la qualità realizzativa dell'industria italiana.
I cofani funebri di Ferrari, Lorandi, Scacf e Stragliotto; le imbottiture di 3 BI-R.B. e di Gfm Imbottiture; gli accessori di Tecnica Press e di Zorsol; le urne cinerarie di Ferrari, Gem, Lorandi, Scacf, Stragliotto, Tecnica Press, Valbrenta New Design e Zorsol; gli oggetti artistici in bronzo di Biondan e di Pilla: tutti i visitatori professionali di Tanexpo 2008 hanno desiderato essere guardati con benevolenza dalla dea bendata per portare a casa un così ricco corredo.
Lo dimostrano le oltre 5.000 cartoline imbucate nelle urne poste al centro del padiglione 21 in uno stand che bene ha rappresentato il lay-out proposto dall'Architetto Giancarlo Tormene il quale, a indispensabile compendio del premio destinato al vincitore, ha garantito allo stesso la consulenza progettuale gratuita per la migliore collocazione degli elementi di arredo che, vale la pena ricordarlo, erano costituiti da due vele, un espositore, due piantane luminose, due fioriere e due vasche caratterizzate da suggestivi giochi d'acqua.
La fortuna, quest'anno, si è diretta in provincia di Brescia, più precisamente ad Agnosine: Giorgio Fogli, titolare della Soffieria Glass Flower, si è già visto recapitare quanto costituirà certamente per la sua azienda un utilissimo strumento di lavoro.
 
Daniela Argiropulos

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022