La vita come un soffio che conduce all’eternità

Rotastyle presenta “Soffio d’Eternità”, una delicata immagine che impreziosisce la nuova linea nelle tonalità del grigio.

 


Si arricchisce l’assortimento di Rotastyle, l’azienda bergamasca produttrice di articoli di alta gamma per il settore funerario, che ha scelto Oltre Magazine per presentare l’ultima novità. Si tratta di Soffio d’Eternità, un nuovo soggetto che ha come tema il soffione, il globo lanuginoso simile ad un pompon in cui si raccolgono i semi dopo la sfioritura del dente di leone.

La pianta del dente di leone (tarassaco) è conosciuta fin dall’antichità per la sua forza (se calpestata si rialza) e per le sue proprietà terapeutiche. Sia al fiore che al soffione, sono legate leggende e tradizioni. La più conosciuta è quella di esprimere  un desiderio soffiando sulla sfera che contiene i semi: se si staccano tutti insieme il desiderio si avvera. Il soffione è sempre stato considerato una metafora della separazione, del viaggio e per estensione della morte, ma con un’accezione positiva di trasformazione e di nuovo inizio.

È con questo spirito che il soffione è stato scelto per decorare i manufatti per “l’ultimo viaggio”, come ci racconta la sua ideatrice Cinzia Rota.
Come sempre è la natura la mia principale musa ispiratrice, perché ogni elemento è un miracolo che racchiude il ciclo della vita. Osservare e ascoltare la natura per me è come ravvivare un rapporto con l’infinito che ci fa capire che facciamo parte di un tutto e che nulla è fine a se stesso. Niente in natura muore per davvero, ogni essere vivente si trasforma per dare inizio ad una nuova vita in una armonia perfetta. Il soffione è una delle piante che meglio esprime questo concetto: come i semi volando via lasciano la pianta avvizzita ma ne generano una nuova, così l’anima che si stacca dal corpo migra verso nuovi orizzonti, tutti da scoprire”.

Soffio d’Eternità fa parte della collezione proposta nelle tonalità del grigio, che sarà la protagonista dello stand di Rotastyle alla prossima Tanexpo.
Ci stiamo preparando con entusiasmo all’edizione di luglio di Tanexpo, fiduciosi della ripresa, orgogliosi di ripartire con la grinta e la forza di chi non molla! Abbiamo lanciato questa linea proprio per presentarla all’appuntamento di Bologna, puntando sull’eleganza di una tinta sobria ma di grande effetto. Un “non colore”, come viene tecnicamente definito, che invita alla riflessione e che allo stesso tempo è espressione delle tendenze di moda del momento. Per sottolineare le forme dei vari soggetti, rappresentati da intarsi in madreperla, abbiamo inserito dei contorni color oro: un contrasto che conferisce ad ogni articolo un tocco in più di raffinatezza”.

Oltre al nuovo Soffio d’Eternità quali altre linee presentate nella versione grigia?
Quando abbiamo pensato al grigio - ci spiega la signora Cinzia - è stato per applicarlo alla collezione Ciliegio in fiore, di cui avevamo già proposto, riscuotendo ampi consensi, anche una inedita versione in blu. Soffio d’Eternità si affianca quindi a Ciliegio in fiore che presenta in questa tonalità anche tutti i vari elementi ed accessori: dall’urna, all’imbottitura coordinata, dal kit completo per la camera ardente, comprendente reggibara, candelabri e leggii, fino alla borsa porta urna”.

Quali modelli di cofani avete privilegiato per queste particolari decorazioni?
Per quanto riguarda nello specifico i cofani, queste immagini ad intarsio vengono riprodotte in particolare sul modello Ekeos, un nostro brevetto esclusivo caratterizzato dall’originale coperchio a taglio di diamante che rappresenta uno scrigno dove custodire coloro che ci sono stati cari. Ma le abbiamo utilizzate anche nel modello americano (casket) come sono state pure inserite nell’oblò del modello Infinity. Non è detto che in futuro possiamo studiare anche altri utilizzi”.

“Una sfumatura di grigio in più”, così possiamo definire Soffio d’Eternità. Un’altra immagine emozionale a cui ci ha abituati Cinzia Rota che ancora una volta ha saputo interpretare con la sua profonda sensibilità il momento del fine vita e il rispetto del defunto, dedicando anche un messaggio di speranza per chi resta. È questa l’Arte del Prezioso Ricordo, quel connubio di passione e di abilità che portano alla creazione di cose belle mai disgiunte dal sentimento e dalla comprensione del dolore di coloro che si troveranno nella necessità di doverle un giorno scegliere per i propri cari.

Non dubitiamo che la collezione in grigio, per il suo impatto visivo e la sua assoluta originalità, sarà uno dei principali punti di attrazione della prossima edizione di Tanexpo che si terrà l’1, 2, 3 luglio a Bologna, testimone di primo piano della grande inventiva e dell’alta qualità che accomuna la produzione Made in Italy.
 
Raffaella Segantin


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo