Koin├Ę 13-16 aprile 2013

Le proposte per la devozione e la liturgia

Si avvicina l’appuntamento con la quindicesima edizione di Koinè, la Rassegna internazionale di arredi, oggetti liturgici e componenti per l’edilizia di culto che si terrà a Vicenza dal 13 al 16 aprile. La manifestazione, che si rivolge agli operatori del settore religioso, architetti, designer e clero, presenterà un’ampia selezione di oggetti per la liturgia e per la devozione tra i quali sarà possibile trovare anche interessanti proposte per l’arte funeraria e cimiteriale.
Con la partecipazione di oltre 300 espositori, aziende produttrici, artigiani ed artisti che provengono da tutto il mondo, si avrà modo di apprezzare, declinati in una vasta gamma di materiali, di soggetti e di tecniche, immagini e statue per chiese e santuari, arredi per luoghi di culto, piccola gioielleria con soggetti religiosi e, fra tanti altri articoli, anche arredi ed accessori per cappelle funebri e tombe.
In mostra troveremo le proposte innovative di RGB Fotoceramiche, che propone prodotti per la stampa su porcellana e ceramica di immagini sacre e commemorative, e le nuove linee di Arredi Sacri Bertoncello, azienda specializzata nella lavorazione del metallo, che realizza calici, ostensori e candelieri, ma anche statue, crocefissi e lampade. Vi saranno, inoltre, incensi, ceri e lumini votivi, questi ultimi anche ecologici come quelli a batteria presentati dagli sloveni di ReligiShop; e tra gli oggetti devozionali e commemorativi vedremo le immagini sacre ed i rosari di Tiesse, disponibili in differenti materiali tra i quali vetro, metallo e legno.
L’Apostolato Liturgico, invece, presenterà arredi sacri, casule e suppellettili per la liturgia, mentre le Pie Discepole del Divin Maestro, con Domus Dei, esporranno le vetrate artistiche ed i mosaici che realizzano per gli edifici di culto.
Ulteriori spunti e riflessioni per la liturgia funebre e l’architettura delle cappelle funerarie, e più in generale per gli edifici di culto, verranno offerti dalla mostra “La vetrata artistica contemporanea nelle chiese: scenario europeo” promossa da Koinè Ricerca, la sezione culturale della manifestazione: sono stati invitati alcuni atelier di vetrate, tra i più prestigiosi a livello europeo, per mostrare i linguaggi della contemporaneità che entrano oggi a far parte delle chiese, e quindi della liturgia, attraverso la sensibilità di artisti di chiara fama internazionale e l’apporto tecnico più avanzato nell’ambito della lavorazione del vetro. Saranno nove gli atelier che partecipano alla mostra: Ateliers Loire (Francia), Derix Glasstudios (Germania), Franz Mayer of Münich (Germania), GBB (Paesi Bassi), Glasmalerei Stift Schlierbach (Austria), ┼Żelenski (Polonia), Caron Vetrate Artistiche (Italia), Domus Dei pddm (Italia) e Progetto Arte Poli (Italia). Il tema della vetrata artistica contemporanea per le chiese verrà approfondito nella Giornata di Studio di domenica 14 aprile: autorevoli studiosi esamineranno l’argomento sotto l’aspetto liturgico ed artistico, seguiti da specialisti internazionali della vetrata che illustreranno le varietà e le realizzazioni contemporanee più significative della produzione europea. Durante i quattro giorni di Koinè, alcuni degli atelier presenti in mostra occuperanno un’area speciale per dialogare con i visitatori, per illustrare le peculiarità delle lavorazioni e per mostrare ulteriori opere realizzate.
L’ingresso alla manifestazione e la partecipazione alla Giornata di Studio sono gratuiti, previa iscrizione tramite gli appositi form che è possibile reperire sul sito www.koinexpo.comaggiornato in tempo reale e contenente ogni possibile informazione sui contenuti della rassegna.
 
Francesca De Munari


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022