TANEXPO 2012

Numeri… per continuare ad essere i primi!

Gli appassionati di statistica troveranno interessante rilevare che, pur in un momento di estrema difficoltà per l’economia italiana ed internazionale, il numero degli espositori già iscritti a Tanexpo 2012 evidenzia una sostanziale tenuta dimostrandosi identico a quello riscontrato, nello stesso periodo, in occasione della precedente edizione.
Sono infatti on line, sul sito della rassegna (www.tanexpo.com), il layout dei padiglioni e l’elenco, competo ed aggiornato in tempo reale, delle aziende che hanno già formalizzato la propria adesione: ad esse Tanexpo 2012 offre già oggi una grande visibilità avendo creato per ciascuna una scheda personalizzata fruibile dai tantissimi operatori che ogni giorno cercano in internet informazioni e novità sulla manifestazione bolognese.
E, visti i consensi riscontrati nel 2010, da fine settembre verrà riproposta a tutti gli espositori una ulteriore opportunità di promozione e di comunicazione, una occasione unica per dialogare con i propri clienti, obiettivo commerciale e di immagine che rappresenta il valore primario della partecipazione ad una manifestazione fieristica: “Aspettando Tanexpo”, un focus sulle aziende protagoniste di Tanexpo 2012 e sulle novità presentate da ciascuna di esse, che verrà diffuso via mail a tutte le Imprese Funebri e agli Operatori Cimiteriali italiani, che sarà on line sul sito web di Tanexpo e che verrà anche pubblicato sulle pagine di Oltre Magazine.
 
Se è frenetica l’attività commerciale volta ad implementare l’elenco dei partecipanti con gli ultimi fondamentali tasselli, non meno intenso è il lavoro finalizzato a costruire un programma di eventi collaterali che sia in grado di offrire ai visitatori strumenti utili ad una crescita professionale e culturale sulla materia che è oggetto della loro attività quotidiana. I “Laboratori di Formazione”, oltre a tanatoprassi e cerimonia funebre, tratteranno anche nuovi argomenti; il workshop ad inviti metterà a confronto l’offerta italiana e la domanda internazionale per creare alle nostre aziende business, contatti, successo e crescita; l’Accademia di Belle Arti di Brera, che ha lavorato anche su nuovi concept per auto funebri, cofani, arredi tombali e uniformi per gli operatori, presenterà interessanti proposte progettuali per l’utilizzo del colore nei cimiteri e nelle camere mortuarie degli ospedali; e sono allo studio i contenuti dell'iniziativa rivolta all’opinione pubblica che dovrebbe aver luogo nel cuore della città.
Ma altri due progetti stanno prendendo corpo: una Mostra retrospettiva sull'evoluzione del cofano funebre negli ultimi vent’anni, in termini di design, di tecniche costruttive e di essenze utilizzate, e “Tanexpo Photo Art”, una installazione fotografica sul tema della vita dopo la morte e sulla rappresentazione dell’anima, impreziosita dalla performance di alcune modelle, preparate “on site” dall’abile tocco di professionisti del trucco, che attraverso i propri occhi e il proprio corpo daranno all’anima volto e sembianze.
 
Carmelo Pezzino


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022