Miami Funer: work in progress

Da mesi impegnata nella preparazione dell’evento di punta della prossima primavera, l’organizzazione di Miami Funer (14-17 marzo) è ora nel vivo dell’assegnazione degli spazi espositivi e della messa a punto del programma convegnistico che offrirà agli operatori della funeraria opportunità di business, formazione e aggiornamento sui temi più interessanti per lo sviluppo delle proprie attività, tanto a livello commerciale quanto professionale.
Miami Funer nasce infatti dalla volontà di Tanexpo di affiancare l'intero sistema imprenditoriale funerario offrendo continui stimoli di crescita, che per il mondo produttivo si traducono in ulteriori opportunità di export mentre per le imprese funebri si declinano in momenti di qualificazione per una migliore preparazione professionale garantendo alle famiglie un servizio di qualità.
Dall’esperienza di Tanexpo World Brasile è maturata sempre più la consapevolezza che i mercati Nord Americani (con Stati Uniti e Messico in testa), del Centro America (Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Panamá, Antille) e dei Paesi dell’America Latina (Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, Paraguay, Uruguay, Venezuela) guardano con grande interesse al design e alla manifattura europea di qualità e al made in Italy. L’assidua presenza di delegazioni d’oltreoceano a Bologna, alla ricerca specifica di prodotti di livello dal design affine alle linee della loro tradizione ed i numeri imponenti di un mercato in costante crescita (la sola America Latina conta 3,5 milioni di decessi annui) hanno confermato le ottime opportunità che il bacino delle Americhe offre per le nostre aziende produttrici.
Miami, e la Florida più in generale, sono il ponte di collegamento ideale con i Paesi del Centro e Sud America a cui l’evento si rivolge con particolare attenzione. Ciò è avvalorato dall’estrema familiarità che le grandi realtà imprenditoriali di tali Paesi hanno con la capitale finanziaria della Florida. Inoltre le pratiche di trasporto e sdoganamento delle merci sono molto semplificate e, grazie a specifici accordi commerciali con i Paesi del Sud America, Miami si configura come canale privilegiato per l’esportazione dei prodotti giunti negli Stati Uniti. La città dal sapore caraibico è poi innegabilmente una meta molto gradita ai potenziali visitatori per il suo clima gradevole e le molte attrazioni turistiche, oltre ad essere ben collegata con i maggiori hub aeroportuali di tutto il mondo e raggiungibile a costi del tutto accessibili.

A seguire qualche approfondimento su workshop, hotel e tour che coniugheranno le giornate di lavoro con piacevoli momenti di relax per una indimenticabile “Miami experience”.

Workshop

Dai focus specifici per operatori funebri e  gestori cimiteriali alla direzione di impresa, dal marketing alla tecnologia e all’innovazione: 4 macro aree che si articolano in 16 seminari per quattro giornate di  formazione professionale tra cui scegliere le tematiche più utili alla crescita della vostra azienda.
Nel dettaglio due tra le tante proposte. Il programma completo è consultabile sul sito www.miamifuner.com

Tanatoprassi & tecniche di ricostruzione
a cura di Vernie R. Fountain
Nel suo seminario Vernie Fountain analizzerà casi reali e li porterà come esempio per spiegare come utilizzare le principali tecniche di ricostruzione nelle situazioni in cui il corpo risulti aver subito gravi deturpazioni, come colpi di arma da fuoco o incidenti stradali. Verrà poi approfondito come affrontare la problematica degli occhi gonfi e lividi conseguenti ad un trauma e le modalità d’uso dei fluidi per una corretta conservazione del corpo al fine di presentare la salma alle famiglie nelle migliori condizioni per un distacco meno traumatico possibile.

CRM & CEM
Gestione delle relazioni con il cliente

a cura di Rafael Melo Rangel
Per le imprese funebri è di estrema importanza riscoprire il valore da attribuire al vissuto del “cliente” e della famiglia in lutto affinché la cerimonia funebre rispecchi al meglio i valori espressi nel corso di una vita.
Un'esperienza positiva vissuta dalla famiglia in lutto genera aspettative, emozioni e ricordi che la mente associa poi all’impresa che si è occupata del servizio. Rafael Melo ci spiegherà come utilizzare al meglio questo prezioso patrimonio.

Tour

Tanti i tour esclusivi organizzati per i partecipanti a Miami Funer, eccone alcuni:

Shopping Tour
Una full immersion nei più prestigiosi shopping center di Miami: dall’iconico Dadeland Mall, passando per il bellissimo Dolphin Mall fino ad arrivare al Sawgrass Mills Mall, il più grande centro commerciale degli Stati Uniti con più di 350 negozi.

Culinary Walking Tour
Tour alla scoperta delle specialità gastronomiche di Miami. Da non perdere la fusione tra cibo squisito e le opere d’arte più eclettiche offerte dal Wynwood Art District, quartiere oggi considerato fulcro dell’arte contemporanea. Meta irrinunciabile è poi South Beach con i suoi innumerevoli locali che offrono una gran varietà di piatti internazionali, dai piccoli bistrot ai ristoranti più quotati. Per gli amanti di Cuba impossibile non visitare Little Havana dove ritrovare le migliori tradizioni dell’isola, non solo cibo, ma anche musica e cultura.

Sightseeing Miami Tour
Tour della città dalla nuova ed emozionante prospettiva delle acque cristalline della Biscayne Bay, costeggiando Ocean Drive  per una imperdibile vista mozzafiato dell’inconfondibile skyline.

Miami Adventure Tour
All’insegna dell’avventura nelle Everglades, una delle aree più selvagge e affascinanti dell’America. Il modo migliore per visitarla e vedere da vicino i tanti animali che la abitano, è sicuramente un pomeriggio sulle Airboat, un tour emozionante per osservare gli alligatori e le rare specie di animali selvatici; per i più coraggiosi la possibilità di tenere in mano un piccolo di coccodrillo.

Hotel

Per i partecipanti a Miami Funer sono state riservate tariffe speciali negli hotel sottoelencati. Le prime tre strutture sono adiacenti al MACC - sede della manifestazione - mentre l’ultima è situata nel cuore di South Beach, a 14 miglia dal convention center.

DoubleTree by Hilton Hotel Miami Airport & Convention Center
711 N.W. 72nd Avenue, Miami

Hyatt House Miami Airport Hotel
5710 Blue Lagoon Dr., Miami

The Hampton Inn & Suites Miami – Airport South – Blue Lagoon
777 NW 57th Ave, Miami

The Palms Hotel & Spa
3025 Collins Ave, Miami

Per prenotazioni: www.miamifuner.com sezione VISITARE
 
Alessandra Natalini


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022