IL MARKETING AZIENDALE

Inizia questo mese la collaborazione con Oltre Magazine del Dott. Giuseppe Bellachioma, del quale troverete di seguito alcuni brevi cenni biografici.Riteniamo che conoscere gli elementi fondamentali e gli strumenti essenziali di una buona politica di marketing possa essere particolarmente utile per gli Operatori in un momento, come quello attuale, in cui si annunciano innovazioni importanti e scenari inediti che interesseranno trasversalmente tutte le categorie del settore funerario e cimiteriale. <br>Nel dare il benvenuto a Bellachioma vogliamo raccomandare ai nostri lettori di interagire con lui per orientare, con le loro richieste frutto di reali esigenze pratiche, la trattazione di argomenti specifici di particolare interesse.

Il marketing è una disciplina di relativa recente pratica per le aziende italiane ed è in continua crescente espansione soprattutto per quelle imprese "non pensate alla grande", strutture medio piccole in cui la ricerca di una rivalutazione e di un apprezzamento strategico sul mercato giustifica l'applicazione di tutti gli strumenti organizzativi e tecnici utili al conseguimento di una redditività aziendale soddisfacente. Ma cos'è il marketing? Tra tutte le definizioni che sono state date ritengo che il marketing sia

  OBBIETTIVI FUNZIONI AZIENDALI CONSUMATORE
un insieme di   attività organizzate,
programmate e controllate
 
che partono dallo     studio del consumatore,
a livello individuale, e della
domanda, a livello aggregato
e si realizzano   in forma integrata  
  per il raggiungimento
degli obiettivi aziendali
   
      attraverso la soddisfazione
del consumatore
Partendo da questa definizione è chiaro che le strategie di marketing tese ad ottenere risultati economici e gestionali ottimizzati sono diverse a seconda della tipologia del mercato e delle imprese che operano nello stesso e che questa disciplina offre opportunità di business tanto più elevate quanto più marcato ed esasperato è il livello della concorrenza e più alta è la soglia di soddisfazione del cliente.

Non intendiamo fare una analisi scientifica delle metodologie di marketing applicate, ma vorremmo estrapolare da questa scienza aziendale le cognizioni di base per implementarle nella gestione di una impresa di servizi quale è una impresa funebre, e per offrire una visione economico aziendale della attività delle onoranze funebri, ancora oggi caratterizzate da una rigidità gestionale e da una mediocre capacità innovativa legate ad una scarsa informazione e, parzialmente, ad una limitata etica professionale. A ciò si aggiungono una domanda che a livello macroeconomico è sicuramente anelastica e una continua polverizzazione e frammentazione del mercato per le inesistenti barriere d'ingresso. È il cliente che sceglie l'impresa e l'impresa si deve posizionare rispetto al cliente con una dimensione tesa a migliorare l'approccio, a indirizzarlo correttamente e, soprattutto, a comunicare efficacemente con lui per trasmettere il valore dei servizi offerti attraverso una psicologia di vendita che, data la tipicità del prodotto, è sicuramente uno degli aspetti più sostanziali della gestione aziendale delle onoranze funebri.

Il nostro cammino sarà dunque incentrato sullo studio delle condizioni del mercato, dei fornitori, dei clienti, della concorrenza, ma soprattutto ci soffermeremo ampiamente sulla analisi delle risorse aziendali a disposizione di una impresa e sulla importante analisi dei costi aziendali, fattore primario nel conseguimento di buoni risultati di gestione, soprattutto in segmenti di mercato come quello funebre dove la dispersione dei beni finanziari è spesso pratica di gestione, soprattutto per lo scarso controllo che si ha dei flussi di cassa.

Attraverso, poi, la definizione del "servizio funebre" nella sua duplice caratteristica di "immaterialità" (e quindi azione congiunta di beni materiali ed immateriali in un unico insieme non separabile) e di "dipendenza" (e cioè un servizio che dipende da una azione del consumatore senza la quale lo stesso servizio non può essere proposto), andremo ad analizzare quali potrebbero essere considerati i punti di forza e di debolezza delle nostre imprese, nonché forniremo semplici ma efficaci strumenti per mettere in atto strategie di identificazione e di rafforzamento sul mercato e per valutare le conseguenze economiche legate a tali strategie.

Per ultimo, ma non meno importante, analizzeremo vantaggi competitivi e rischi gestionali di forme semplici di concentrazione aziendale nel comparto funerario quali i "centri servizi" che, in virtù della limitata dimensione aziendale che caratterizza la maggior parte delle imprese funebri in Italia e dei controlli sempre più severi in tema di rapporti di lavoro, sembrano poter garantire un futuro di continuità e di redditività.
 
Giuseppe Bellachioma
Giuseppe Bellachioma, laureato in Economia e Commercio presso l'Università degli Studi di Pescara, è stato docente di ragioneria e tecnica presso Istituti di Scuola Superiore.
Nel 1994 ha partecipato ad un master universitario in marketing aziendale conseguendo il relativo diploma.
Dal 1995 al 1998 è stato responsabile tecnico dalla Lucadei srl, società multiservizi che opera nel comparto funerario e che ha, tra le sue attività, la produzione artigianale di cofani, la gestione in proprio di servizi di onoranze funebri, trasporti per conto di terze imprese e, non ultimo, la realizzazione di marmi cimiteriali.
Divenuto nel 1999 amministratore delegato della Lucadei, si è dedicato ad iniziative commerciali tendenti a rafforzare l'immagine e la posizione dell'azienda in seno al mercato di riferimento.
Nel 2001 partecipa ad un corso di marketing applicato alle imprese commerciali e di servizi istituito dalla società di consulenza Arthur Andersen.
Dal giugno del 2002 è membro del Direttivo Nazionale e responsabile per la Regione Marche di Federcofit, e di recente ha assunto la carica di tesoriere della Federazione.

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022