L’oro che conquista

Pieno successo per le collezioni di Prima Bottega a Tanexpo che ora si arricchiscono anche di nuovi elementi d’arredo in foglia oro per le camere ardenti.


Prima Bottega si è confermata ancora una volta uno dei protagonisti di maggiore impatto dell’ultima edizione di Tanexpo, che si è tenuta lo scorso mese di luglio. Uno stand tutto d’oro che spiccava al centro di uno dei tre padiglioni della fiera e che è stato fin da subito un punto di attrazione magnetico per i visitatori del salone.

Sono stati tre giorni molto intensi per Gianluca Pacini e il suo staff, come sentiamo dalla loro viva voce.
Noi ci abbiamo creduto fin da subito in questa edizione di Tanexpo - afferma Gianluca Pacini - perché eravamo convinti che la voglia di ripartire fosse davvero tanta e che i visitatori non sarebbero mancati, nonostante le date prossime alle ferie estive. E così è stato! Certamente era diversa la situazione del 2018, ma le nostre aspettative sono state più che soddisfatte”.

Tra i clienti consolidati e le ‘new entry’ - gli fa eco la responsabile commerciale Francesca Colantoni - non abbiamo avuto un attimo di respiro! Una fatica ampiamente ripagata dai complimenti e dallo stupore di quanti, avendo visto le nostre proposte solo in foto, hanno potuto finalmente rendersi conto di persona delle loro unicità. Mi riferisco in particolare a cofani, urne o fondali della serie Affresco, caratterizzati dalla realizzazione di una pittura su una vera base muraria”.  

Il segreto di tanto successo non è poi così difficile da individuare: prodotti belli, ottimamente rifiniti e, soprattutto, sempre tante nuove idee.
L'asserzione ‘Manifattura d’Innovazione’ che accompagna il logo Prima Bottega - ci dice Simona Rondelli, un’altra colonna portante di Prima Bottega - non è una frase messa lì ad effetto, ma corrisponde esattamente alla nostra filosofia, quella di pensare costantemente a concetti inediti che trovano forma in oggetti originali, con l’obiettivo di offrire ai nostri clienti l’opportunità di essere unici e distinguersi così dalla concorrenza”.
Lo abbiamo visto anche a Bologna, dove accanto alle proposte evergreen non sono mancate tante nuove presentazioni o rielaborazioni originali delle linee già presenti sul mercato. Un esempio fra i tanti, il cofano Arcobaleno della collezione Affresco, oppure le infinite possibilità di personalizzazione con soggetti a scelta del cliente. Ciò è avvenuto anche in fiera dove sono state eseguite dal vivo dimostrazioni di realizzazioni di affreschi su richiesta, tra la meraviglia e l’approvazione dei visitatori.

Ciò che ha caratterizzato lo stand di Prima Bottega è stato, come si diceva all’inizio, l’oro in tutto il suo bagliore e la sua preziosità. Grazie ad anni di ricerca e di sperimentazione, l’azienda abruzzese è diventata una vera esperta dell’uso della foglia oro, tanto da non temere né rivali né confronti e si può oramai affermare che l’oro sia diventato il suo segno distintivo.

Con questa tecnica abbiamo visto diverse novità a Tanexpo. Ce ne volete parlare?
Sicuramente è balzato agli occhi di tutti lo Scrigno d’Oro - ci racconta Francesca Faedi - il cofano rivestito completamente in foglia oro, pensato soprattutto per impreziosire le sale espositive delle Imprese più esigenti con quel tocco di raffinatezza e di originalità che spesso ricercano. Molto consenso lo hanno riscosso gli arredi funebri per le camere ardenti, anch’essi in oro bocciardato, una delle tante novità degli ultimi mesi”.
Ce li vuole descrivere?
Con molto piacere! Si tratta di candelabri, supporti per vasi di fiori, acquasantiere, crocifissi… le funzioni possono essere molteplici! Sono strutture costituite da una o più colonne che vanno a formare un unico pilastro. Sono montate su basi quadrate od ottagonali e in cima presentano un piano d'appoggio della stessa forma della base su cui posizionare ceri, fiori o uno dei nostri crocifissi, anch’essi in oro, che proponiamo in diversi modelli. Tutti questi supporti sono realizzati in una lega di alluminio successivamente rivestita in foglia oro bocciardata. Per tutte queste caratteristiche risultano estremamente leggeri e maneggevoli e sono stati specificatamente progettati e realizzati in modo da non temere né graffi né scalfitture”.
Un’azienda vivace e attiva, Prima Bottega, in cui c’è sempre tanto fermento! Una vera officina delle idee e siamo certi che stanno già studiando e mettendo in cantiere i progetti per Tanexpo 2022. Non vediamo l’ora di vederli!
 
Raffaella Segantin

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022