I pantografi "Verical serie Open"

Lavorare pezzi di lunghezza illimitata

Pavoni Automazioni, azienda che da sempre investe nello studio di nuove tecnologie per lavorare granito, marmo, pietra e vetro, con la nuova serie di pantografi verticali “Open” amplia notevolmente i confini del piano di lavoro, conservando il primato del minimo ingombro. Caratteristica distintiva delle “Vertical serie Open” è infatti l’apertura laterale che consente di lavorare senza problemi anche pezzi fuori misura: la lastra può fuoriuscire lateralmente dal piano di lavoro, scorrendo attraverso apposite asole ricavate nel telaio della macchina su entrambi i lati.
Le “Vertical” della Pavoni convincono per il grande risparmio che offrono rispetto alle macchine tradizionali con piano orizzontale, in termini di spazio, di tempi e di costi di manutenzione, nonché per l’estrema comodità e per la sicurezza con cui l’operatore, senza mai dover salire o chinarsi sul piano di lavoro, riesce a svolgere tutte le operazioni preparatorie, quali il posizionamento degli accessori ed il caricamento delle lastre, senza rischio di rottura. Il naturale defluire di fango e detriti lungo il piano inclinato rende inoltre sempre libera e visibile la superficie lavorata, con l’effetto di preservare l’usura dell’utensile e di annullare completamente persino le operazioni di pulizia, al contrario necessarie quando si possiede una macchina orizzontale.
Pavoni Automazioni parteciperà alla prossima edizione di Tanexpo dove metterà in funzione all’interno del proprio spazio espositivo (padiglione 16, stand A16-22) alcuni tra i modelli più rappresentativi della propria gamma, per dimostrarne le ottime prestazioni, la semplicità operativa e la perfetta esecuzione dei lavori.
Le macchine si avvalgono dei software più moderni ed avanzati, ma al tempo stesso semplici ed intuitivi, tra cui i pacchetti “Artcam Insigna” e “Artcam 3D”, per l’esecuzione di moltissime lavorazioni: forature, tagli, incisioni, fresature, fotograffiti, intarsi e scritture incise e a rilievo in tutti i caratteri true type di Windows, lavorazioni in 3D quali sculture, piatti doccia, lavelli, archi e portali. La funzione di importazione dei formati più comuni di file (dwg, dxf, eps, wmf, ai, stl, 3ds,) consente infine la riproduzione incisa e a rilievo di disegni, scritte, marchi e loghi.
Nell’ambito dell’inarrestabile attività di ricerca e sviluppo, si colloca la rivoluzionaria fresa di lunga durata “PavoniJet” presentata a Verona in occasione di Marmomacc 2011. A differenza delle frese oggi impiegate nel processo d’incisione del granito, la “PavoniJet” è l’unica monotagliente in policristallino per incisioni su granito ad essere dotata di un corpo convogliatore (brevettato) che, guidando il getto d’acqua ad alta pressione a meno di un millimetro dalla punta di incisione, ne garantisce la perfetta refrigerazione proprio sulla parte più delicata e critica dell’utensile, salvaguardando più a lungo l’integrità del tagliente. Grazie a questo nuovo modello, diventa oggi possibile eseguire lunghe e laboriose operazioni di incisione su granito riducendo al minimo l’usura ed il rischio di rottura della punta, nonché i tempi di lavorazione.
Sul sito istituzionale www.pavoniautomazioni.com, ricco di contenuti multimediali, è possibile guardare i filmati di lavorazione e scoprire tutte le caratteristiche tecniche della gamma “Vertical”. Un divertente cartone animato illustra inoltre i vantaggi della macchina verticale rispetto a quella tradizionale con piano di lavoro orizzontale.
 
Gaia Lucrezia Zaffarano


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022