La morte di Edith Shain

L'infermiera del bacio a Times Square

È una delle fotografie simbolo del ‘900, non solo per il romanticismo del gesto, ma anche e soprattutto per il momento storico in cui è stata scattata e per il suo valore intrinseco: l’appassionato bacio che un marinaio e una infermiera, con indosso la sua candida divisa bianca, si scambiano in piena Times Square è una immagine, scattata da Albert Eisenstaedt il 14 agosto 1945 a conclusione della Seconda Guerra mondiale e pubblicata sulla prima pagina di Life, che fece il giro del mondo, simbolo di speranza e di un nuovo inizio ormai vicino. Fino agli anni Settanta non si è mai saputo chi fossero i due protagonisti. Solo in quegli anni, infatti, Edith Shain decise di scrivere al fotografo per rivelare la propria identità: “Ero al lavoro in un ospedale di New York. A un certo punto ci rendemmo conto che tutti correvano nelle strade, gridando di gioia per la fine della guerra. Con alcune amiche anch’io mi recai a Times Square. Tutti si baciavano. E mi ritrovai abbracciata a un ragazzo che non avevo mai visto in vita mia e che, dopo il bacio, andò in una direzione diversa dalla mia. Non c’era modo di sapere chi fosse, ma non mi interessava: lui aveva combattuto anche per me”. Edith Shain, che negli anni ha posato per diversi remake, è morta nella sua casa di Los Angeles il 20 giugno 2010. Del misterioso marinaio non si è mai saputo nulla.
 
Carmelo Pezzino

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022