La decima Convention di Fiat-Ifta

Un incontro chiave per il settore funerario

Si è da pochi giorni conclusa la decima convention di Fiat-Ifta, organizzazione mondiale degli operatori funerari, che, con il titolo "Servizi funebri in un mondo che cambia. Cultura, conservazione, rimpatrio", si è riproposta in Spagna dopo sedici anni. Tra il 18 e il 22 giugno più di 200 partecipanti, provenienti da 57 paesi dei cinque continenti, si sono scambiati idee ed esperienze su un settore che si va rapidamente evolvendo.
Si è trattato di un convegno itinerante che, dopo le prime due tappe svoltesi a Siviglia e a Madrid, ha vissuto il momento culminante a Barcellona dove si sono svolti l'incontro del Consiglio Internazionale di Direzione e i momenti di aggiornamento professionale. Successivamente i partecipanti hanno raggiunto Saragozza per una visita guidata alla Esposizione Internazionale. Così, oltre che scoprire il fascino speciale e unico delle più importanti città spagnole, è stato possibile prendere contatto con alcune eccellenti strutture funerarie.
Sottolineando il successo dell'iniziativa, Josep Cornet, Presidente di Fiat-Ifta, ha rimarcato l'importanza di condividere esperienze e punti di vista, traendo dal confronto con altri il contributo di idee indispensabile per una reale crescita dell'intero comparto a livello internazionale.

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022