Rotastyle

Nasce il terzo Giardino degli Angeli

Inaugurata anche a Legnano la casa funeraria, la prima del territorio, alla presenza del sindaco Radice.

È stata inaugurata a Legnano la Casa Funeraria “Giardino degli Angeli”, prima e unica struttura in città per commemorare, nella massima dignità e riservatezza, la persona cara venuta a mancare.
È progettata per le salme di chi si è spento presso abitazioni private, ospedali, Rsa e case di riposo e ospitarle durante il periodo di tempo tra la dipartita e la celebrazione dei funerali.
Gestita dalle Onoranze Funebri Ala, si tratta della terza Casa realizzata dal Gruppo Vergani dopo quelle già attive a Inveruno e Cardano al Campo.

L’inaugurazione si è tenuta alla presenza dei titolari Cipriano, Cristian e Stefano Vergani, che hanno ospitato il sindaco di Legnano, Lorenzo Radice, accompagnato dall’assessore Monica Berna Nasca, il sindaco di Canegrate Roberto Colombo, e l’assessore provinciale e sindaco di Inveruno Sara Bettinelli. Nei giorni seguenti è stato organizzato un Open Day aperto al pubblico per mostrare alla comunità i locali della nuova struttura.

La struttura

Il “Giardino degli Angeli” ha una superficie di circa 700 metri quadri; offre 6 camere per ospitare altrettanti feretri e una sala del commiato dove potranno essere organizzate la commemorazione e la veglia. La struttura è caratterizzata da colori tenui e dal calore del legno; tra i servizi disponibili anche la possibilità di diffondere nell’ambiente musica classica e leggere profumazioni. Nella sala del commiato è possibile svolgere cerimonie funebri con riti laici o di gruppi religiosi che non abbiano un luogo di culto nell’area del Legnanese. Dotata di impianti tecnologici all’avanguardia per garantire la tutela sanitaria del pubblico, la Casa Funeraria rende disponibili attrezzature moderne e personale altamente qualificato.

«Abbiamo riscontrato un’esigenza fortissima sul territorio di poter usufruire della Casa Funeraria, che consente di non lasciare il defunto per 48-72 ore presso abitazioni o Rsa, che non hanno le dimensioni adatte per ospitare le visite di parenti e amici, o peggio all’interno delle sale mortuarie degli ospedali, spesso fatiscenti e senza servizi» spiegano Cristian e Stefano Vergani, titolari della Ala Onoranze Funebri. «In tutta la Lombardia sono ormai circa 300 le strutture simili e l’utilizzo di questo servizio è in costante crescita. In quasi il 90% dei funerali che organizziamo nelle zone di Inveruno e Cardano al Campo i familiari scelgono di utilizzare gratuitamente le nostre Case Funerarie perché offrono il luogo adatto e la necessaria riservatezza per affrontare il difficile periodo del lutto».

Ulteriori informazioni sono disponibili su www.giardinodegliangeli.net.

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore