Nuovi gesti
La figura professionale del tanatoprattore

La tanatoprassi, nella sua accezione comunemente riconosciuta a livello internazionale, non è ancora possibile in Italia, almeno fino al momento in cui una nuova Legge in materia funeraria non la legittimi disciplinandone lo svolgimento. Grande valore assume quindi la tanatoestetica, tecnica in continua evoluzione e sempre più specializzata nel fornire agli operatori strumenti idonei a rispondere adeguatamente alle richieste delle famiglie.
 
Il laboratorio formativo “Nuovi gesti” è quindi incentrato sul connubio attualmente possibile nel nostro Paese fra la tanatoestetica e i principi avanzati di tanatoprassi, per consentire ai discenti di poter mettere subito in atto le nozioni teoriche e le tecniche operative apprese dando così concretezza immediata ad una qualificazione professionale di grandissimo valore pratico ed etico.
 
I trattamenti proposti rispondono a tre obiettivi primari (la disinfezione, la conservazione e il ripristino) per preservare, in condizioni di massima sicurezza, l’aspetto della salma per il periodo necessario al commiato curandone una presentazione estetica in grado di eliminare anche le deturpazioni create da traumi o da ferite.
 
La metodologia utilizzata sarà di tipo interattivo e coinvolgente, mirata al raggiungimento di risultati concreti. Alla parte teorica verrà affiancata, come strumento di supporto, una sperimentazione attiva, il “Laboratorio” (svolto ove possibile in ambito di camere mortuarie ospedaliere), per dare ai partecipanti la possibilità di mettersi in gioco in maniera reale, arrivando a focalizzare i bisogni formativi personali.

 
Il Corso si articola in 40 ore per la trattazione teorica e pratica dei seguenti argomenti:
 
• introduzione
            - tanatoestetica e tanatoprassi
            - cosa è la morte?
            - riconoscimento fondamentale del cadavere
            - cambiamenti corporali post mortem
            - raffreddamento
            - fenomeni oculari
            - lividità cadaverica
            - rigidità cadaverica
            - spasmo cadaverico
            - processi distruttivi del cadavere
            - conservazione naturale
            - saponificazione
            - colorificazione
            - congelazione
• cosmetologia e presentazione del cadavere
            - manovre preliminari e toeletta mortuaria
            - tamponamento bocca e naso
            - basi o fondo del maquillage
            - correttori o maquillage di mascheramento
            - la pelle
            - le labbra
            - gli occhi
            - mani e piedi
            - sopracciglia e ciglia
            - barba e baffi
            - strumenti per il maquillage
            - modellamento cosmetico
• restaurazione cadaverica
            - valutazione delle conseguenze di un trauma
            - pulizia
            - sutura
            - applicazione di cera e lattice
• toeletta funeraria
            - cronologia
            - strumenti e prodotti
• trattamento delle trasformazioni post mortem
            - rigidità cadaverica
            - lividità
            - fuoriuscite
            - disidratazione
            - infossamento globo oculare
            - apertura della bocca
            - legatura della bocca
            - piaghe e protesi
• vestizione del defunto
• preparazione della cassa e uso di prodotti assorbenti e mineralizzanti
• protezione dell’operatore
            - approccio in sicurezza
            - utilizzo di dispositivi di protezione, creme, barriera
            - i prodotti copri odori per l’ambiente
• cenni al trattamento, tramite iniezione conservativa, per salme destinate ad essere trasportate nei mesi caldi e/o in luoghi distanti
• norme di riferimento
 
Quota di partecipazione: 1.000,00 € + IVA
(per gli Associati a Feniof o a Federcofit in regola con i versamenti associativi 2010 la quota di partecipazione sarà scontata del 10%)
 
Nella quota di partecipazione sono compresi il materiale didattico (dispensa e supporto video), i materiali di consumo e l’utilizzo degli attrezzi d’uso.
 
Modalità di pagamento: 50% al momento dell’iscrizione, 50% ad inizio corso.
 
Verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per iscriverti telefona al numero 051 4298311 o manda una mail a info@formazionefuneraria.it.

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022