Rotastyle

FUNERALIA2001

Il primo appuntamento professionale del secolo XXI in Spagna

A Barcellona, dal 1 al 3 giugno, si riaprono le porte di FUNERALIA 2001.

Vorremmo che questo Salone, il primo del nuovo millennio in Spagna, fosse una tappa fondamentale per chi lavora nel settore cimiteriale e funerario.

Con le stesse aspettative con cui avevamo aperto il primo appuntamento di settore del XX secolo, questa esposizione vorremmo che fosse, almeno nelle nostre intenzioni, un autentico ponte naturale di continuità verso il futuro. L'imminenza di questo appuntamento ci fa riflettere sulle eccellenti prospettive del settore che vogliamo siano di stimolo alla realizzazione di importanti miglioramenti nel mondo funerario.


Fira de Girona, in un sforzo senza precedenti che comprende, tra l'altro, un capillare lavoro di informazione rivolto ai principali mezzi di comunicazione spagnoli, prepara FUNERALIA in una sede, quella del Palau St. Jordi, che soddisfa tutte le esigenze. Saranno soddisfatti i numerosi professionisti che credono in questo progetto e che ci hanno fatto arrivare, durante gli ultimi mesi, richieste e consigli. Desideriamo mettere a disposizione del settore funerario una nuova dimensione dello spazio espositivo utilizzando un spazio reale e al tempo stesso simbolico, capace di proiettare assolutamente tutti i suoi componenti verso il successo.

La città di Barcellona farà da scenario incomparabile al Salone, da sempre autentico punto di riferimento quando si parla di qualità; appuntamento che coinvolge, senza alcun dubbio, tutte le grandi marche internazionali. In questo momento il settore funerario si trova in una fase ascendente; è un settore economico con grandi prospettive future, sebbene necessiti ancora di numerosi sforzi volti a rendere più strutturato il settore.

Le esigenze degli operatori sono ancora soggette ad una serie di costanti imprenditoriali strettamente legate al servizio e alla sua qualità. La Fiera di inizio giugno, a Barcellona, offrirà ai partecipanti una buona e completa armatura per affrontare le sfide del nuovo millennio, darà una nuova spinta all'economia del settore, sarà una occasione di chiaro e forte stimolo.

A FUNERALIA 2001 hanno già dato l'adesione le ditte più rilevanti del settore e affini; si celebreranno inoltre le sessioni del gruppo Cemetery Working Committee (CWC), così come il conclave degli organizzatori dei saloni funerari europei, FUNEXEUROPE, non mancherà una sessione della giunta direttiva della Patronal Nacional de Servicios Funerarios (PANASEF), oltre alle giornate tecniche, il cui contenuto si trova in questo momento in una fase di definizione.

Diverse esposizioni e visite guidate a impianti d'avanguardia completeranno il percorso di notevole interesse per i professionisti. Come si può vedere Fira de Girona punta coraggiosamente ad alzare lo sguardo oltre il presente, e per raggiungere il suo obiettivo ha intrapreso uno sforzo di creatività e di rapida evoluzione.

Un appuntamento da non perdere!
 
Xavier Ollè
(Traduzione Àngela Colomer)

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore