TANEXPO 2012

L'evento più atteso della funeraria

A poco meno di un anno da Tanexpo 2012, tutto lascia presagire che la manifestazione si rivelerà ancora una volta il vero cardine della funeraria internazionale, il punto di incontro privilegiato nel quale tutte le eccellenze del comparto si riuniranno a Bologna, dal 23 al 25 marzo 2012, per dare vita ad un nuovo ed irrinunciabile evento.
Attesi, come nella precedente edizione, più di 16.000 visitatori provenienti dai cinque continenti che potranno godere di una eccezionale offerta: 23.000 metri quadrati di esposizione, un cocktail perfetto ed equilibrato fra avanguardia e tradizione, una vetrina commerciale unica al mondo ed orientata alla assoluta valorizzazione di quel prodotto artigianale di qualità che riveste un ruolo essenziale nel rendere elevati contenuti e significati della cerimonia funebre.
In esposizione il meglio della manifattura italiana e internazionale: cofani funebri e urne cinerarie, auto funebri, accessori, arte cimiteriale, marmi, graniti, sculture, fotoceramiche, impianti di cremazione, prodotti sanitari, servizi e quant’altro è correlato allo svolgimento delle professioni funerarie e cimiteriali. Una offerta di primo piano per una domanda specializzata e internazionale: il pubblico di Tanexpo, migliaia di operatori e buyer in arrivo da oltre 54 Paesi. Imprese funebri, marmisti, fioristi, architetti, amministratori pubblici e addetti cimiteriali ogni due anni scelgono Bologna per conoscere da vicino le ultime novità, per mantenersi aggiornati e per incontrare di persona i responsabili delle aziende produttrici che, per i tre giorni di manifestazione, calcano le scene di un palcoscenico di dimensioni davvero mondiali.
 
Iniziano a delinearsi i contorni dell’evento più atteso della funeraria, con la registrazione dei più importanti produttori del comparto che hanno già voluto confermare la propria partecipazione a Tanexpo 2012 cogliendo l’opportunità di usufruire delle vantaggiose condizioni commerciali riservate alle aziende che si iscrivono entro il mese di luglio. A loro è garantito il 10% di sconto su una tariffa che è ulteriormente agevolata per chi era presente all’edizione 2010, nel segno di una politica, sempre perseguita dagli Organizzatori, a sostegno degli investimenti effettuati dai produttori.
I vantaggi si moltiplicano: oltre a scegliere la posizione in pianta, queste aziende potranno godere dell’incredibile visibilità che solo Tanexpo garantisce fin da otto mesi prima della rassegna. Da fine luglio, infatti, gli espositori già registrati saranno online con una pagina web loro dedicata all’interno del sito di Tanexpo, un'opportunità unica per assicurare un contatto costante con la più qualificata clientela specializzata di tutto il mondo che ogni giorno lo consulta alla ricerca di prodotti e di fornitori. Su www.tanexpo.com sono anche disponibili tutte le informazioni per esporre e per diventare così protagonisti della fiera leader della funeraria che negli anni si è conquistata il titolo di numero uno al mondo.
Per riaffermare una volta di più il proprio primato e per ampliare una partecipazione internazionale che nel 2010 si è attestata sul 20% del totale dei visitatori, non conosce sosta la campagna di promozione che ogni anno porta Tanexpo ad essere presente ovunque sia possibile rappresentare presso un pubblico qualificato non solo se stessa, ma soprattutto il prodotto italiano di qualità. Ad aprile siamo stati in Colombia, a Bogotà e a Medellin, in occasione del II Incontro Mondiale Alpar – Fiat Ifta; a giugno ci aspettano tre appuntamenti importanti nel calendario europeo: Necroexpo in Polonia, Funermostra in Spagna e la National Funeral Exhibition in Gran Bretagna. Sarà l’occasione per incontrare molti amici e per dare loro appuntamento a Bologna come espositori o visitatori. Ma sarà anche per noi l’opportunità di confrontarci con esperienze che possano arricchire un bagaglio di conoscenze che ci aiuteranno a mettere a punto un progetto ancora più ricco, più innovativo, più interessante. A proposito del quale ferve una attività che, in questi giorni, vede impegnati gli organizzatori e i rappresentanti delle aziende che aderiscono al Comitato Tecnico di Indirizzo. Obiettivo è quello di mettere a punto nei dettagli il programma che si andrà concretizzando nei prossimi mesi e sul quale vi terremo informati strada facendo.
Già oggi, però, possiamo anticiparvi che, in virtù del consenso riscosso nel 2010 dai laboratori aperti sulla cerimonia e sulla tanatoprassi, si punterà ancora una volta sulla formazione funeraria per fornire agli Operatori strumenti idonei ad una reale e moderna crescita professionale.
 
Pietro Innocenti


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo