Il Presidente di Federcofit su Tanexpo 2012

Una edizione fantastica!

“È stata una edizione davvero fantastica, quella di Tanexpo 2012! La straordinaria risposta dei tanti visitatori accorsi a Bologna ha certamente premiato l’ottimo lavoro svolto dagli organizzatori anche in termini di comunicazione e di rapporti internazionali. Le delegazioni estere, mai così numerose, si sono aggiunte ai moltissimi operatori italiani presenti in fiera per gratificare con il proprio interesse l’impegno di tutti gli espositori nel proporre prodotti innovativi e di qualità”.
Questo il commento a caldo espresso dal Presidente di Federcofit, Giuseppe Bellachioma, occupato in questi giorni a definire gli ultimi dettagli del Congresso Nazionale della Federazione in programma a Roma il prossimo 8 giugno. “Già nel 2010 avevamo espresso l’intenzione di svolgere il nostro tradizionale appuntamento in altro periodo rispetto a Tanexpo: tale decisione non era certamente motivata dal mancato riconoscimento del valore assoluto della rassegna, ma perché, considerato che gli operatori vanno in fiera per visionare quanti più possibile prodotti e servizi, abbiamo ritenuto che una data ed una sede diverse ci avrebbero garantito una più attenta partecipazione. È una scommessa che ci auguriamo di vincere, anche per dimostrare, in primis a noi stessi, una raggiunta maturità della nostra Federazione”.
Torniamo a Tanexpo 2012. Possiamo dire che l’immagine della Federazione ne esce rafforzata?
“Abbiamo avuto l’opportunità di rinsaldare il rapporto con i nostri Associati e di trovarne di nuovi. Federcofit ha promosso le proprie attività illustrandole ai tanti che si sono dimostrati interessati. E grandi apprezzamenti ha riscosso la raccolta delle Leggi in materia funeraria che abbiamo distribuito gratuitamente su supporto informatico. I nostri dirigenti hanno presidiato lo stand mettendosi a disposizione per fornire chiarimenti e risposte ad ogni quesito posto. Tanexpo, nonostante l’assenza di qualche noto produttore, ha pienamente confermato le proprie valenze. A differenza del passato, quest’anno non vi sono stati momenti istituzionali di incontro e di dialogo fra le diverse espressioni del comparto o di confronto politico sui temi di grande attualità nel settore; la discussione non è però mancata nel vivace dibattito sui funerali a prezzo calmierato svoltosi presso lo stand di Oltre Magazine. Dopo la conclusione di Tanexpo abbiamo appreso, con qualche meraviglia considerando i continui rapporti avuti nel corso dei tre giorni di manifestazione, della costituzione di una nuova Associazione. Formuliamo ad essa i migliori auguri di successo con l’auspicio che possa rappresentare un elemento di aggregazione e non di frammentazione. L’obiettivo comune dovrebbe essere quello di addivenire al più presto ad un’unica Federazione, ad un’unica manifestazione espositiva di riferimento, ad un’unica rivista specializzata: è una idea che ho espresso tempo addietro e che intendo portare avanti. In occasione del nostro Congresso proporrò ufficialmente l’istituzione di un Comitato Superiore per la Funeraria, un organismo al quale inviteremo i rappresentanti di tutte le categorie del comparto per valutare insieme, e per sviluppare, idee e programmi per il futuro”.
 
Carmelo Pezzino


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022