Carmelo Pezzino

Poco più di cento giorni ci separano dal momento in cui, a Modena, si apriranno i cancelli di TANEXPO 2006, rassegna che, mai come in questa edizione, si annuncia ricca di novità e di opportunità di business.

Spesso, in passato, ci siamo soffermati a considerare le reali valenze di una manifestazione espositiva, quali ricadute le fiere specializzate producano, da un punto di vista economico, sui settori direttamente interessati, quali contributi concreti offrano alla evoluzione e allo sviluppo dell'intero comparto di riferimento.

Ebbene, ancora una volta TANEXPO si rivelerà in grado di rispondere appieno ad ogni esigenza, essendo il naturale momento di incontro e di confronto fra tutte le espressioni del sistema funerario e cimiteriale, il mondo produttivo e quello commerciale, le organizzazioni di categoria e le istituzioni pubbliche, gli enti culturali e di formazione e gli istituti di ricerca, per promuovere ed affermare un modello globale di dimensione veramente europea.

Lo farà proponendo una offerta commerciale ampia e diversificata, una vetrina unica al mondo nella quale il vero assoluto protagonista sarà il prodotto italiano che, pur subendo insidiosi raffronti con quanto proviene da Paesi emergenti dove il costo del lavoro e gli oneri fiscali gravano in misura minore sul mondo imprenditoriale, viene ovunque considerato ed esaltato per la accurata qualità di realizzazione, per il particolare design, per le eccezionali valenze di innovazione che è capace di esprimere.

Questa posizione di preminenza del made in Italy va quindi difesa e consolidata con grande determinazione e, in uno scenario che sempre più tende alla mondializzazione, va supportata con azioni di marketing e di promozione e con operazioni commerciali che ci consentano di restare ancorati a quanto di buono è già stato costruito e di poter penetrare con efficacia i nuovi mercati ottenendo, così, positive ricadute in termini occupazionali ed economici.

Registriamo quindi con piacere la ritrovata piena operatività del Consorzio TANEXPORT che, ne siamo certi, saprà essere non solo strumento di business per i propri Associati, ma anche concreto ambasciatore nel mondo del prodotto italiano.

Quanto a TANEXPO 2006, vi daremo nei prossimi mesi una esauriente anteprima di quanto troverete a Modena in termini di contenuti commerciali e di eventi collaterali. Oggi vogliamo ancora una volta richiamare la vostra attenzione sul concorso "Vieni a TANEXPO e vinci!" che consentirà a chi fra di voi sarà guardato con particolare benevolenza dalla dea bendata di portare a casa un esclusivo prototipo di autofunebre.

Buona lettura a tutti!

 
Carmelo Pezzino

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022