Carmelo Pezzino
Il grande giorno è finalmente arrivato! Apre i battenti, a Modena, una edizione di TANEXPO che si annuncia, ed è, ancora più interessante e ricca di opportunità rispetto a tutte quelle svoltesi nel passato. Ci si aspetta, quindi, il solito grande afflusso di operatori che trasformerà, per tre giorni, la città emiliana nel crocevia obbligato per chiunque abbia interessi professionali nel settore funerario e cimiteriale.
Brilla per la sua assenza, e ce ne rammarichiamo sinceramente, la Feniof che, incurante di tutte le sollecitazioni provenienti da più parti, ha preferito mantenere la sua posizione isolata, arroccata su un dissenso che, conoscendo la realtà dei fatti, ci appare come non mai ingiustificato ed inspiegabile. Gli Organizzatori di TANEXPO - ne siamo stati testimoni oculari e siamo in possesso di documenti che lo dimostrano inequivocabilmente – hanno provato in tutti i modi a coinvolgere la Federazione in un progetto che, alla stessa Feniof, avrebbe dato quella visibilità e quel prestigio che le dovrebbero appartenere e che, invece, ci sembrano andare velocemente a disgregarsi.
E anche da FEDERCOFIT ci risultano essere partiti positivi segnali di avvicinamento – pur nella diversità delle rispettive posizioni – che, ci risulta anche questo, sono stati serenamente ignorati nel silenzio di una mancata risposta, ancorché negativa.
Noi stessi abbiamo sempre invitato la Feniof a tutti gli incontri di preparazione del programma scientifico di TANEXPO 2004, e mai siamo stati presi in considerazione. Così come probabilmente – speriamo di essere smentiti dai fatti – cadranno nel vuoto gli inviti alla cerimonia di inaugurazione ed agli incontri professionali.
TANEXPO, lo spiega con chiarezza Nino Leanza nella intervista che troverete più avanti, non entra e non entrerà mai nelle scelte politiche alle quali sono deputate le Federazioni. Ma avverte, così come lo avverte il comparto produttivo, il bisogno di serenità e di coesione espresso dall'intero sistema. Ed in questa direzione lavorerà nel futuro, cercando di favorire il dialogo continuo con tutti, proponendo occasioni di incontro e di confronto, rinunciando, se necessario, a sostenere incondizionatamente tutti i propri convincimenti, ma, siatene certi, senza mai venire meno a quei principi di indipendenza e di onestà intellettuale che tutti voi conoscete e sui quali ha costruito il suo conclamato successo.
A TANEXPO 2004 è dedicata gran parte di questo numero di Oltre Magazine. Altrettanto faremo il prossimo mese per documentarvi, in maniera esauriente, l'andamento di questi tre giorni all'insegna del business, della crescita professionale, del piacere di condividere un momento di festa.
Con il pensiero già rivolto, oggi, alla edizione del 2006.
Benvenuti a Modena, quindi, e buona lettura a tutti!
 
Carmelo Pezzino

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022