Carmelo Pezzino
La fine dell'anno è, per consuetudine, tempo di consuntivi sull'attività svolta e di buoni proponimenti per l'avvenire. Anche noi non ci vogliamo sottrarre a questo esercizio poiché riteniamo opportuno, al termine del secondo anno di vita di Oltre Magazine, ripercorrere idealmente con i nostri lettori il cammino compiuto insieme.

Ci lasciamo alle spalle un anno certamente positivo per il settore funerario e cimiteriale. Il mercato vive un momento di profonda trasformazione organizzativa, legato alle mutate necessità sociali, sempre più evidenti nel nostro Paese, ed al finalmente davvero imminente varo del nuovo Regolamento di Polizia Mortuaria. C'è, da parte dei nostri Operatori, una reale presa di coscienza delle importantissime opportunità che si offriranno a chi si dimostrerà pronto a recepirle; c'è la consapevolezza di dover adeguare la propria preparazione professionale a parametri di eccellenza capaci di soddisfare appieno le sempre più evolute richieste dell'utenza; c'è, infine, l'orgoglio di non dovere più guardare altrove per ispirarsi a modelli di qualità che, finalmente, saranno propri del nostro comparto commerciale.

Il mondo produttivo, da sempre apprezzato testimonial del made in Italy, vedrà crescere ulteriormente le proprie potenzialità. Già lo scorso anno si è manifestata in maniera evidente l'esigenza di puntare grandi risorse sulla ricerca, sulla sperimentazione, sulla qualità. Se ne è avuta conferma a Modena, in occasione della felice edizione di Tanexpo 2002, manifestazione ormai leader in Europa, che ha offerto una grande vetrina internazionale al prodotto italiano, favorendo, grazie anche alla reiterata presenza alle più importanti esposizioni mondiali di settore, ulteriori opportunità promozionali ed il consolidamento della posizione di preminenza raggiunta dalla nostra imprenditoria.

Oltre Magazine ha voluto seguire, con estrema cura, ogni aspetto culturale, tecnico, professionale, normativo, per offrirvi una panoramica, la più esauriente possibile, su quanto si va delineando nel vostro vissuto professionale.

Abbiamo cercato di esserci sempre, di conoscere e di comprendere, di dimostrarci propositivi e partecipi, vicini alla vostra quotidianità di imprenditori e alla vostra dimensione di uomini. Abbiamo trovato stimoli ed energia dalla vostra partecipazione e dall'interesse con cui ci avete seguito. Abbiamo tratto profitto dalla collaborazione con Enti ed Istituzioni che hanno contribuito ad ampliare le nostre conoscenze specifiche e che hanno condiviso con noi progetti spesso considerati utopistici, ma alla fine gratificati da esiti felici.

A loro, e soprattutto a voi che ci premiate della vostra attenzione, non possiamo non dedicare un pensiero di riconoscenza.

Dichiarammo lo scorso anno di avere ancora moltissimo da imparare. Ve lo ribadiamo anche oggi, con la consapevolezza che, siatene certi, entusiasmo, curiosità ed umiltà continueranno ad ispirare il nostro operato. In assoluta indipendenza ideologica e con la massima disponibilità alla pluralità delle opinioni.

A voi ed alle vostre Famiglie l'augurio per un sereno Natale e per un prospero, proficuo Anno Nuovo.

Buona lettura a tutti!
 
Carmelo Pezzino

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022