Alberto Leanza
All’indomani dell’approvazione della Legge 22/2017 “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento”, lo scorso 10 marzo SO.CREM Bologna è stata promotrice di una interessante iniziativa rivolta alla cittadinanza, patrocinata dal Comune di Bologna e dal Dipartimento di Scienze Giuridiche della città felsinea, finalizzata principalmente a spiegare come vadano compilate e depositate le DAT (Dichiarazioni Anticipate di Trattamento).
Il discorso tuttavia è stato molto più  ampio e complesso toccando varie tematiche di natura etica, giuridica e sanitaria, tra cui il ruolo del medico nell’assicurare il diritto del paziente al consenso informato. Si è cercato inoltre di fare chiarezza tra termini che spesso vengono confusi o equivocati (cure palliative, interruzione delle cure, cure di fine vita, sedazione palliativa profonda, eutanasia, suicidio assistito…) che hanno al contrario significati molto diversi e che prevedono azioni ed implicazioni morali assai differenti.
La partecipazione di un vasto pubblico trasversale ed eterogeno, che non ha risparmiato ai relatori domande molto  interessanti e pertinenti, ha messo in evidenza l’attualità di certi argomenti e la necessità di approfondimento. Un’apprezzabile opera di divulgazione e sensibilizzazione, una scelta per certi aspetti coraggiosa in uno scenario generale dove le istituzioni e gli organi di informazione sono spesso latitanti.
Siamo figli di una cultura che ha sempre allontanato, come i nostri lettori lo sanno bene, il tema della morte con paura o con scherno o con poco eleganti gesti scaramantici. I progressi della medicina, determinando un allungamento generalizzato della vita che non sempre si accompagna alla qualità della stessa, stanno ora producendo un cambiamento di mentalità. Comincia a farsi strada la consapevolezza della necessità di affrontare l’evento, pianificando, qualora sia possibile, le azioni che possono essere intraprese o che si desidera vengano evitate, per poter così essere liberi fino alla fine di decidere del nostro destino.
 
Alberto Leanza


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022