Carmelo Pezzino
Se, come recita un antico detto popolare, “il buongiorno si vede dal mattino”, non possiamo certamente affermare che l’autunno si sia presentato sotto i migliori auspici: una crisi di governo, aperta e subito chiusa, basata su motivazioni che agli occhi del mondo sono risultate incomprensibili e che, se comprese, ci hanno resi ulteriormente ridicoli; un possibile ritorno alle urne, che al momento pare scongiurato, con la vergogna di una legge, il così detto “porcellum”, che la Corte Costituzionale si appresterebbe a dichiarare illegittima; e, soprattutto, l’aliquota iva passata dal 21% al 22%, un provvedimento grave, destinato a togliere ulteriore ossigeno alle già scarse difese delle nostre imprese e a innescare il circolo vizioso di una contrazione dei consumi. Oltre Magazine non è una testata politica, né ambisce ad esserlo. Non tocca a noi prendere posizione sulle ragioni dell’uno o dell’altro schieramento e, peraltro, anche in redazione esistono opinioni discordanti. Da giornalisti notiamo l’ironia delle parole stravolte (se questo è il governo delle “larghe intese” …), da uomini di impresa non possiamo non rimarcare come quel punto di iva in più vada senza dubbio a nuocere al “prodotto Italia”. Scaglioni e aliquote dell’imposta sui consumi possono infatti modificare l’andamento di interi settori che già ora mostrano, a livello europeo, segni evidenti di sperequazione. Un intervento della Unione Europea per fissare regole valide “erga omnes” sarebbe quanto mai opportuno! È evidente come la nuova aliquota, in una fase di crisi che perdura ormai da anni, potrà deprimere ulteriormente i mercati rallentando la propensione agli acquisti, anche quelli dei beni e dei servizi funerari e cimiteriali che costeranno di più a causa dell’aumento delle spese di produzione e di trasporto. Il Paese avrebbe bisogno di tutt’altro! Occorre trovare urgentemente adeguate contromisure: va assolutamente ridotto il carico impositivo in capo alle imprese, così come vanno reperite le necessarie risorse per ridurre il costo del lavoro agendo su un cuneo fiscale che oggi pesa in modo insostenibile sui lavoratori e sulle aziende. Altrimenti continueremo ad assistere, in tutte le filiere, alla razzia di holding straniere che già nei settori cardine dell’eccellenza nazionale, fashion e food, si sono appropriate di grandi marchi del made in Italy. Con tanti mancati introiti e con il conseguente impoverimento per il sistema Italia.
Nonostante le difficoltà cui tutti siamo soggetti in questo momento storico, il nostro carattere ci induce a guardare con fiducia al futuro. Siamo confortati in questa visione ottimistica da una prima analisi su quelli che saranno i contenuti di Tanexpo 2014. Con le ultime acquisizioni importanti, delle quali troverete notizie aggiornate in tempo reale sul sito www.tanexpo.com, procede con passo spedito l’assegnazione degli spazi espositivi nei tre padiglioni che ospiteranno il meglio della produzione italiana ed internazionale: una vetrina commerciale unica, resa disponibile ai tanti buyer provenienti dai cinque continenti e che si concentreranno a Bologna la prossima primavera. La rassegna si appresta a rinnovare fasti ormai tradizionali attraverso, oltre alla consueta parte espositiva ricca di nuove proposte e di nuove opportunità, una serie di iniziative di assoluto livello ed orientate a favorire le relazioni commerciali e industriali con partner internazionali, la crescita professionale ed economica di tutte le categorie interessate grazie a moderni strumenti di aggiornamento e di formazione, una comunicazione efficace rivolta non solo agli addetti ai lavori, ma anche ad una opinione pubblica che sempre più manifesta l’esigenza di una informazione ampia ed esauriente su ogni aspetto legato all’evento morte. Anche Oltre Magazine si prepara all’appuntamento per essere all’altezza delle aspettative di operatori che, consapevoli del fondamentale ruolo sociale svolto, intendono procedere speditamente sulla strada della modernizzazione. È un impegno che sentiamo come un dovere nei confronti di tutti voi che ci seguite con interesse, gratificandoci dei vostri apprezzamenti o spronandoci con le vostre critiche, ma sempre aiutandoci a mantenere vivi l’entusiasmo e la curiosità su cui fondiamo il nostro quotidiano lavoro.
Buona lettura a tutti!
 
Carmelo Pezzino


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022