Carmelo Pezzino
La pausa estiva segnerà la conclusione, una felice conclusione, del primo anno di attività della Scuola Superiore di Formazione per la Funeraria. Ancora una volta sono i numeri ad esprimere con chiarezza risultati che sono andati ben al di là delle più ottimistiche previsioni: negli ultimi dodici mesi sono stati realizzati undici Corsi di Formazione Specialistica sulla tanatoestetica e sulla cerimonia funebre con 104 Operatori formati nel segno dei più innovativi metodi educazionali. Ad essi possiamo aggiungere i quattro partecipanti al Master Specialistico sulla Tanatoprassi (una settimana di stage in Francia durante il quale è possibile apprendere, e sperimentare direttamente, le più moderne tecniche sull’argomento) e soprattutto gli oltre 300 iscritti ai Laboratori proposti in occasione di Tanexpo 2012, a testimonianza della consapevolezza maturata nella categoria per dover meglio qualificare la propria attività al fine di esprimere una vera “eccellenza” nei servizi svolti.
Particolarmente gratificante è quanto emerge dai questionari di valutazione compilati alla fine di ogni Corso: il consenso è unanime e tutti ritengono di avere perfettamente centrato i propri obiettivi di apprendimento. Merito di tale successo è probabilmente, oltre al valore scientifico e alle capacità dei docenti, la metodologia utilizzata: interattiva, coinvolgente e mirata al raggiungimento di risultati concreti, affianca ad una parte teorica, come strumento di supporto, una sperimentazione attiva che dà ai partecipanti la possibilità di mettersi in gioco in maniera reale, arrivando a focalizzare i bisogni formativi personali.
Si riparte a fine settembre. Oltre ai programmi tradizionali sulla cerimonia, sulla tanatoestetica e sulla decorazione floreale, saranno avviati nuovi progetti: fra questi una attenzione particolare meritano le Giornate di Formazione Specialistica (vi invitiamo a prendere visione, sul sito www.formazionefuneraria.it o sulle pagine pubblicitarie presenti su questa stessa rivista, delle tante opportunità offerte), i corsi sulla tanatoprassi per medici e personale sanitario e il modulo sul cofano funebre, l’elemento centrale del Rito di Commiato la cui valorizzazione merita approfondite conoscenze ed esperienze. Verrà inoltre avviato un servizio di consulenza online sulla tanatoestetica che, a partire da fine anno, sarà ampliato ad un intervento diretto di Karine Pesquera laddove venisse richiesto.
Altre iniziative, anch’esse riconducibili all’attività del Centro Studi Oltre, sono in procinto di essere varate: intento è quello di fornire, grazie a partner di indiscutibili valore e qualità, un ventaglio di servizi utili alle Imprese Funebri italiane per procedere con passo spedito sulla strada della innovazione e della modernità. E non perderemo di vista l’obiettivo della legge nazionale di riferimento, così come, a supporto di Tanexpo, cercheremo di offrire il nostro contributo su progetti di ampio respiro internazionale che interessano anche il sistema produttivo e dei quali già vi abbiamo dato notizia.
Arrivederci a settembre, dunque!
A voi ed alle vostre Famiglie l’augurio per una serena estate, di riposo e di tranquillità.
Buona lettura a tutti!
 
Carmelo Pezzino


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022