Carmelo Pezzino
Mancano ormai pochi giorni alla data prevista come prima scadenza per gli Espositori di Tanexpo 2012 perché gli stessi possano usufruire di condizioni particolari per pianificare la propria partecipazione alla manifestazione. I numeri parlano da soli: già oggi più del 70% delle aziende presenti nella precedente edizione hanno confermato il proprio spazio e si allunga considerevolmente la lista di attesa di quanti, la prossima primavera, ambiscono ad essere protagonisti della rassegna bolognese. È un segnale importante di come l’economia del comparto funerario e cimiteriale dimostri sostanzialmente di “tenere botta”, al di là di una situazione di crisi che investe globalmente i mercati internazionali e della naturale tendenza a vivere con preoccupazione un periodo in cui le famiglie manifestano una minore propensione alle spese, anche a quelle attinenti il funerale.
È più che mai il momento, quindi, di puntare sull’etica, sulla professionalità, sulla qualità delle prestazioni erogate e dei prodotti utilizzati, non perseguendo la logica del “massimo profitto ad ogni costo”, ma rivendicando il giusto riconoscimento economico in assenza di concorrenza sleale o di posizioni dominanti e di regimi quasi monopolistici. In un mercato anelastico e praticamente a numero chiuso è assurdo, per acquisire nuove quote infinitesimali, mettere in atto strategie “al ribasso” che fanno del costo l’elemento discriminante nella scelta del prodotto e che di fatto, pur aumentando il volume d’affari, riducono il margine di guadagno. Così come è assurdo che gli Operatori Funerari “costruiscano” i propri preventivi senza tenere nella giusta considerazione la qualità dei prodotti utilizzati. Per non parlare, poi, della “questione morale” nella acquisizione dei funerali. Possibili rimedi possono essere identificati nella assoluta trasparenza e in una informazione corretta ai cittadini. Essere edotti su tutte le opportunità delle quali si ha diritto e poter scegliere sulla base di una conoscenza diretta e non solo dei suggerimenti, più o meno interessati, di chi gestisce il funerale sarebbe il primo passo sulla strada del progresso e della modernità. E qui la fiera riveste un ruolo determinante. Oltre alle consuete naturali opportunità di business, di aggiornamento e di formazione professionale, di incontro e di confronto fra tutte le espressioni internazionali del sistema, essa costituisce un formidabile veicolo di informazione, mettendo a disposizione di produttori ed operatori gli strumenti di comunicazione che le sono propri e che potrebbero essere orientati anche ad un pubblico più generalista.
Nelle pagine a seguire troverete ampio resoconto sulla avvenuta inaugurazione di Terracielo Funeral Home, una struttura per il commiato che rappresenta, con poche altre in Italia, un esempio illuminante su come dovrebbero essere concepite le Onoranze Funebri: non solo una attività imprenditoriale logicamente orientata al profitto, ma soprattutto un servizio reso all’intera collettività, indipendentemente dalle classi sociali di appartenenza e dalle disponibilità economiche, per favorire, in linea con le evolute sensibilità e necessità della società contemporanea, l’omaggio, la memoria, il ricordo, l’elaborazione del lutto.
Non troverete invece questo mese la consueta “lettera del Presidente” di Federcofit: con decisione unilaterale la Federazione, in dissenso con nostre recenti esternazioni, ha deliberato la sospensione della collaborazione con la nostra rivista. Ce ne rammarichiamo, ma abbiamo piena consapevolezza che, in linea con i principi ai quali sempre intendiamo attenerci, la libertà di pensiero e l’affermazione della verità siano valori da considerare comunque assolutamente irrinunciabili.
A voi ed alle vostre Famiglie l’augurio per una serena estate, di riposo e di tranquillità.
Buona lettura a tutti!

 
Carmelo Pezzino


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022