Carmelo Pezzino
Il grande giorno è finalmente arrivato e ci apprestiamo a vivere l’intensa emozione di prendere parte a Tanexpo 2010, l’evento internazionale sulla funeraria ormai considerato il più prestigioso e il più importante al mondo. L’intenso lavoro svolto in questi due anni da Organizzatori ed Espositori ci consentirà di conoscere da vicino tutte le più eclatanti novità che caratterizzeranno i mesi a venire rappresentando per l’intero sistema ottime opportunità di crescita professionale e di sviluppo economico.
Di questo dobbiamo rendere merito a tutte le Aziende presenti che non hanno lesinato investimenti anche ingenti, in termini di risorse umane ed economiche, per arrivare preparati all’incontro con esigenze sempre maggiori espresse dal mercato ed al confronto con i propri competitori, punto quest’ultimo sul quale si misura per davvero la dimensione industriale e commerciale di chi vuole rappresentare l’eccellenza imprenditoriale.
Dispiace che a questo confronto si siano volute sottrarre alcune aziende italiane che preferiscono battere altre strade, certamente insicure perché non ancora sperimentate, rinunciando ad un palcoscenico che mai come quest’anno, grazie alla presenza a Bologna di un numero record di buyers, è garanzia della massima visibilità internazionale.
Fa sorridere l’iniziativa di chi, credendosi forse più furbo degli altri, vorrebbe “risplendere di luce riflessa” godendo sì della vasta platea di Tanexpo, ma al di fuori della rassegna, convogliando i visitatori in una dimora storica distante da Bologna Fiere con un servizio navetta che, guarda caso, partirà proprio dall’ingresso principale della manifestazione. È una iniziativa ingenua e per certi versi scorretta, soprattutto nei confronti di tutti gli Espositori: non è pensabile che operatori abituati a vivere intensamente la miriade di opportunità offerte dalla fiera possano perdere ore preziose per andare a visitare una show room, forse anche meritevole, che potrebbero vedere se interessati in qualsiasi altro momento; e se mai lo facessero, ciò andrebbe a discapito di quelli che, proprio per non sfuggire al confronto, hanno investito lavoro, tempo e denaro.
Ancora una volta, come sempre, avranno torto gli assenti!
Già conoscete in linea generale le proposte di Tanexpo 2010. Ad una vetrina commerciale ampia, esaustiva ed unica al mondo si aggiungeranno utilissime occasioni di approfondimento che vi permetteranno di ampliare le vostre conoscenze professionali. Tra queste desideriamo rammentarvi le esercitazioni sulla tanatoprassi e sulla organizzazione della Cerimonia di Commiato che, grazie alla interazione diretta e personale con esperti della materia, vi consentiranno in pochi minuti di acquisire concrete nozioni pratiche. E poi, per conoscere in dettaglio i contenuti della nuova Legge Nazionale, non dimenticate l’incontro con il Senatore Ulisse Di Giacomo e con i vertici di tutte le Organizzazioni di categoria in programma sabato 27 marzo, alle ore 11,00.
Vi aspettiamo numerosi anche allo stand di Oltre Magazine, per un momento di relax e per uno scambio di opinioni utile a cementare un rapporto che ci lega ormai da più di dieci anni e che è stato per noi ricco di gratificazioni umane e professionali.
Ai tanti che arriveranno a Bologna il più caloroso benvenuto e buona lettura a tutti!
 
Carmelo Pezzino

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022