Carmelo Pezzino
Maturata una stimolante esperienza, quella di TANEXPO 2002 cui dedichiamo ampio spazio, ed un intero allegato, in questo numero di OLTRE MAGAZINE, vogliamo riflettere insieme a voi su come sviluppare in futuro le indicazioni emerse dalle tre intense giornate di Modena e su come mantenere alto l'interesse su argomenti che, come era logico e facilmente prevedibile, avete chiaramente indicato di considerare prioritari nel disegnare gli scenari futuri della vostra vita professionale.

Molto dipenderà dall'entrata in vigore, e dai contenuti definitivi, del nuovo Regolamento di Polizia Mortuaria che sta per essere licenziato dalla Commissione Superiore di Sanità per essere sottoposto all'approvazione del Parlamento. In tal senso ampie assicurazioni ci sono pervenute dall'incontro con il Professor Ivan Melis, consulente del Ministero della Salute, che di questo Regolamento è uno dei principali estensori.
Ci auguriamo che nulla venga a turbare un iter che dovrebbe essere rapido ed efficace, ma le infelici esperienze di un passato ancora prossimo e la percezione che qualche sacca di resistenza, politica o sindacale poco importa, possa creare disturbo, ci devono rendere attenti e determinati a pretendere che tutto vada felicemente in porto, ed in tempi brevi.
Se così sarà, ecco che si apriranno ampi orizzonti, di crescita professionale ed economici, per tutte le categorie interessate. E bisognerà farsi trovare pronti.

Argomenti di punta diventeranno la formazione e la creazione di nuove figure professionali per affrontare adeguatamente un mercato in cui la domanda è sempre più orientata a premiare chi, oltre ad un elevato livello tecnico delle prestazioni, dimostrerà di saper dare la giusta rilevanza alla dimensione psicologica, ai valori etici, agli aspetti rituali, alla dignità dell'Uomo.
Avremo finalmente anche in Italia le Case Funerarie. Da tempo, su OLTRE MAGAZINE, ci siamo occupati di considerare tutti gli aspetti, ideali e pratici, di questo istituto.
L'interesse dimostrato in questi mesi dagli Operatori ha trovato conferma nei lusinghieri apprezzamenti al modello presentato a TANEXPO e nella vivace partecipazione all'incontro dibattito dedicato a questo argomento.

Abbiamo costituito un CENTRO STUDI sulla CASA FUNERARIA aperto a chiunque voglia contribuire, con le proprie idee e con le proprie esperienze, allo sviluppo di questa opportunità innovativa, un osservatorio permanente capace di fornire concretamente, a tutti coloro che si dichiarassero interessati, le informazioni e gli strumenti operativi più efficaci sotto il profilo normativo, progettuale, realizzativo, organizzativo, gestionale.
Ce ne occuperemo, lavorando con autorevoli Istituzioni che stanno concretamente impegnandosi, e condivideremo con voi, tempestivamente, i risultati.
Buona lettura a tutti!
 
Carmelo Pezzino

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022