Con FUNEXPO 2002 a Lione

Si è concluso un intenso
ANNO FIERISTICO

Da quindici anni Funexpo, con cadenza biennale, raduna a Lione gli operatori del settore funerario. Quest'anno la manifestazione francese ha avuto luogo dal 15 al 17 novembre presso il consueto centro espositivo Euroexpo.

Il salone, organizzato dalla F.F.P.F., la Federazione Francese di Pompe Funebri, ha ospitato circa 160 stand su un'area di quasi 12.000 metri quadrati: un incremento dell'8% rispetto al numero di espositori presenti nell'edizione 2000. Eppure tutti hanno avvertito la sensazione di un leggero calo, con spazi più angusti, stand con aree più piccole, bar e ristoranti con spazi più grandi. Il numero dei visitatori ci è parso esiguo, sebbene gli organizzatori si aspettassero 7000 ingressi. Persino le aziende italiane, abitualmente presenti in forze nelle fiere internazionali, quest'anno hanno quasi disertato Funexpo: molti articoli di produzione italiana erano in esposizione presso i distributori francesi, e gli unici stand italiani erano quelli di Ater, Pavoni Step Automazioni, Tanexpo 2004 e Tanexport.

Certamente il mondo produttivo sta avvertendo la crisi economica internazionale che attanaglia tutti i settori. Ma siamo convinti che al salone di Lione non giovi il difficile confronto con la più ambita e popolare Funéraire, organizzata a Le Burget, vicino a Parigi, ogni anno dispari. E ciò dimostra una volta di più l'inadeguatezza della convivenza di due fiere di settore nella stessa nazione. Le aziende tendono giustamente a concentrare energie e risorse sulle manifestazioni che contano veramente, con una immagine forte e consolidata.

Funexpo ha comunque fornito interessanti spunti e novità. Abbiamo notato la viva attività dei francesi nel campo della formazione professionale: diverse sono le organizzazioni che si occupano di questo delicato argomento, trasmettendo conoscenze teoriche e pratiche che rivalutino, così, la figura dell'operatore funebre, e formando nuove figure professionali, soprattutto nel campo della tanatoprassi che, in Francia come in Italia, al momento non è soggetta ad una regolamentazione specifica. Per assurdo, chiunque potrebbe dedicarsi a questo importante e difficile mestiere. Nessuno, quindi, ha il diritto di pretendere un tanatoprattore professionista, esperto nel ricomporre una salma particolarmente devastata, ad esempio dopo la manipolazione invasiva di una autopsia. Anche l'Italia, fortunatamente, si sta interessando concretamente a queste problematiche. Proprio sulle pagine di questo numero di Oltre Magazine troverete notizie sul Progetto Caronte, progetto di ricerca e formazione promosso da Federcofit.

Massiccia è stata la presenza di monumenti in marmo e granito, molto utilizzati in Francia, di tombe decorate con svariate tecniche e di altri articoli cimiteriali (placche e targhe), sempre in marmo, granito e vetro. Tra le curiosità esposte a Funexpo, gli amanti degli animali avranno potuto apprezzare il primo cofano in kit per animali domestici, Amibox, adatto all'inumazione e alla cremazione, in tre taglie diverse e facilmente montabile senza utensili né collanti, personalizzabile con la foto dell'amato scomparso, cane o gatto che sia. Mentre le signore hanno mostrato di gradire il calendario realizzato dalla azienda francese Derognat, che illustra le "bellezze" naturali degli uomini della società, dal magazziniere al direttore generale.

Abbiamo trovato affascinanti gli stand di composizioni floreali: rose, calle e altri fiori multicolori artisticamente intrecciati tra loro, piante e gerle ricolme di gemme, fiori finti ma anche tanti fiori freschi e profumati. Un esperto è stato a disposizione per tutti e tre i giorni di fiera dimostrando praticamente come realizzare una composizione di fiori freschi.

Con Funexpo si è concluso un anno fieristico intenso, ricco di eventi internazionali di grande importanza. Si ricomincerà a febbraio con il salone Funerall in Belgio. A tutti l'augurio di buone vacanze natalizie.
 
Gabriella Ruffini

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022