Come dirlo con i fiori

"Aeternum" è la nuova pubblicazione di Federfiori dedicata all'arte funeraria floreale che verrà presentata alla stampa durante Tanexpo.


L’uso dei fiori nelle cerimonie funebri ha origini assai antiche ed è comune in molte culture. È probabile che questa tradizione sia stata generata, in tempi remoti, dall’esigenza di occultare odori sgradevoli con gli aromi e i profumi di erbe e fiori con cui veniva cosparsa la salma. Qualunque sia il motivo che ha generato questa consuetudine, è un fatto indubbio che la loro bellezza, unita alla caducità, rimanda ad un simbolismo profondo, è metafora stessa della vita, del breve passaggio sulla terra e della metamorfosi del nostro corpo.

A seconda della specie utilizzata o di come viene impiegato, il fiore  può assumere ulteriori significati. Pensiamo solo alla corona funebre che con la sua forma circolare, dove non vi è né un inizio né una fine, richiama l’infinito, racchiudendo in sé un segno di speranza e di rinnovamento che per i cristiani si traduce nell’aspirazione della vita eterna. Il fiore può anche essere scelto per ricordare il defunto, esaltando alcune caratteristiche peculiari della sua personalità o dei suoi gusti.

Impreziosire il momento dell’addio con i fiori è una consuetudine che ha travalicato i secoli giungendo fino a noi e ricopre un ruolo importante nell’accompagnare i nostri cari nel loro ultimo viaggio o per commemorali nel tempo. Le composizioni florali, che sono divenute sempre più ricercate elevandosi a vera e propria arte, seguono tendenze rinnovandosi costantemente nelle proposte.
Lo illustra approfonditamente Aeternum, il volume realizzato dalla Scuola e dal Laboratorio Federfiori di Arte Floreale, specificatamente mirato all’ambito funerario. Il libro racconta, attraverso una serie straordinaria di immagini, il nuovo modo di lavorare e di interpretare il fiore nel funerale e mostra quanto di meglio è stato realizzato negli ultimi tempi. È una raccolta di idee e di composizioni dedicate a tutti i fioristi e a chi cerca nel fiore il modo più profondo e commovente per rendere omaggio a chi ci lascia. Chi lo sfoglia non potrà non essere colpito dall’originalità e dalla raffinata bellezza di certi addobbi e da come i maestri hanno saputo tradurre gli aspetti simbolici e classici della tradizione funeraria trasfigurati in colori, linee e forme esclusive, che solo l'arte floreale nel suo livello tecnico più alto può creare.

Le decorazioni floreali, nella nostra cultura, rappresentano soprattutto la speranza della vita eterna, affrancata definitivamente dal dolore. La loro delicata eleganza cattura il nostro sguardo ricevendo in cambio, quasi inconsapevolmente, una timida consolazione.
Camera ardente, feretro, chiesa, carro funebre e cimitero sono gli elementi che il fiorista ha il compito di decorare tenendo conto delle diverse situazioni e dei diversi ambienti.
Nel portare a termine questo impegno con competenza e professionalità, l’operatore dovrà essere a conoscenza dei significati del rito, della personalità del defunto e delle preferenze e necessità del cliente per cui l’omaggio floreale può essere anche un momento di riconoscimento sociale. Aeternum è un valido strumento di lavoro, un aiuto imprescindibile per realizzare creazioni uniche capaci di stupire, di emozionare e, per quanto possibile, di confortare.
La Federazione Nazionale Fioristi Italiani ha scelto Tanexpo, evento di riferimento per i professionisti della funeraria, per presentare il volume “Aeternum” alla stampa e ai partecipanti al Salone. L’appuntamento è per venerdì 6 aprile alle ore 11.30.
Federfiori, che con la sua scuola di arte e tecnica floreale propone corsi di formazione professionale per fioristi a tutti i livelli, sarà presente alla rassegna bolognese anche con uno spazio espositivo, nel padiglione 22, per un ciclo di dimostrazioni quotidiane di composizioni e addobbi specificatamente ideate per le celebrazioni funebri che incanteranno i visitatori svelandone le tecniche e i piccoli segreti per risultati ineguagliabili.
 
Alessandra Natalini


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022