Crio, il nuovo sistema refrigerante

Eco-friendly, con grandi prestazioni tecnologiche e di facile utilizzo: presentato in questi giorni l'ultimo dispositivo refrigerante per una perfetta conservazione temporanea della salma.

Zorsol, com’è noto, è una delle aziende storiche italiane leader nell’accessoristica e nei prodotti sanitari destinati agli operatori del settore funerario.Con alle spalle oltre settant’anni di attività e una visione costantemente rivolta all’innovazione e ai mercati esteri, è oggi una consolidata realtà di respiro internazionale, capace di rinnovarsi costantemente con nuove proposte, mantenendosi così sempre al passo con i tempi. I mutamenti climatici che vedono stagioni calde sempre più lunghe e la necessità del rispetto di scrupolose norme igieniche hanno portato Zorsol, fin dagli anni ’80, a concentrare gran parte dei suoi sforzi nella ricerca di sistemi di raffreddamento per la conservazione delle salme.

È nato così GR2000, un apparato refrigerante che per la prima volta - grazie ad una piastra di alluminio da collocare sotto al corpo, collegata ad una unità esterna - ha permesso di mantenere il defunto nel cofano così da poter essere esposto alla veglia di commiato per tutto il tempo necessario con qualsiasi condizione di temperatura esterna e con un impatto certamente meno traumatico per i familiari.    
Il GR3000, introdotto nel 2010, è stata la naturale evoluzione di questo primo modello che ha coniugato un nuovo design ad un altrettanto nuovo concetto di piastra che diventa ora monouso e biodegradabile in modo che non debba essere rimossa nemmeno nel caso in cui il feretro vada avviato alla cremazione.

Gli studi in questo specifico settore non si sono mai fermati ed è di questi giorni l’annuncio dell’uscita di Crio, l’ultimo sistema refrigerante eco-compatibile messo a punto dai progettisti dell’azienda lodigiana, guidati all’ingegnere Pietro Fugazza. Compatto, maneggevole, dal design ergonomico e accattivante, igienico e silenzioso, il nuovo “frigo”, come i precedenti,  è composto da un gruppo compressore e dalla piastra da posizionare a contatto con la salma. È compatibile sia con le piastre biodegradabili che con quelle più tradizionali in alluminio. L’attenzione all’ambiente è garantita dall’adozione di gas refrigeranti fluorurati di ultima generazione che sono attualmente la migliore risposta ad un mercato che richiede prodotti sicuri per gli utilizzatori e rispettosi dell’ecosistema.

Rispetto alle precedenti soluzioni Crio è stato ottimizzato per un rendimento maggiore - ci spiega l’ing. Fugazza. - È inoltre dotato di una centralina elettronica di controllo che permette all’operatore un uso facilitato grazie alle indicazioni presenti sul display. È poi anche possibile gestire le fasi di accensione e spegnimento a distanza mediante dispositivi mobili, come il proprio smartphone. Un timer permette infine di ritardare l’accensione fino ad un massimo di 8 ore. Come vede, oltre che puntare su soluzioni vantaggiose nei confronti dell’ambiente, abbiamo implementato molto la parte tecnologica.
La partecipazione a Tanexpo del prossimo aprile sarà l’occasione per presentare il sistema refrigerante Crio ad un vasto pubblico. Non mancheranno tuttavia gli articoli di corredo del cofano funebre come le maniglie, le croci, i tire fonds e la minuteria che Zorsol propone in tanti modelli e materiali, ma soprattutto i preziosi ornamenti pensati per il coperchio: i fiori, rose e calle dai colori vivi e molto naturali, le croci in metallo decorate con le rose e le spighe di grano riprodotte con una grande cura del dettaglio. E chissà che non ci riservi qualche altra inaspettata e gradita sorpresa…
 
Raffaella Segantin


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022