L'ultima fatica letteraria di Stefano Morettini

Considerazioni di un morto sul proprio cadavere ed altri racconti arrabbiati

Il libro è una raccolta di racconti che intende descrivere la rabbia nelle sue manifestazioni umane. Un omicidio avvenuto in una sauna gay. L'ossessione del grande manager che, rapito da un suono sconosciuto, lo cerca fino a diventarne dipendente. L'allucinazione del nostro personaggio che traduce in una lettera il suo ultimo viaggio in un misterioso negozio di marmi. La mania omicida di una notte d'estate, in un dialogo nevrotico e assurdo. La corsa del viaggio verso una meta perduta. La risata graffiante: la signora Maestrali vuole un vestito originale: riuscirà l'eroe rabbioso ad accontentare l'onnivora signora? La rabbia si trasforma: può un semplice cambio di casa divenire rabbiosa follia? Due donne, una spiaggia e l'irriverente rabbia di un'onda marina. E poi la storia della Reina di Camambour. Un finale festoso perché la rabbia è anche festa.Stefano Morettini è nato ad Ancona nel 1964 e vive a Bologna, dove si laurea senza un perché per ben due volte. Si occupa di teatro (numerose le sue opere rappresentate) e di radio (ultimo lavoro l'interpretazione di Federico Fellini per i radiodrammi scritti dal grande regista, presentati al Festival del Cinema di Torino 2007 e proposti sul sito www.felliniallaradio.it). Esperto di formazione, si dedica all'insegnamento di tecniche comunicative e teatrali lavorando spesso con i giovani. Nel 2004 ha pubblicato "Il sorriso del Signor S" con Robin Edizioni, Roma.

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022