Pilla a Tanexpo 2008

Cinque bellissime madrine

È stato affidato a cinque bellissime ragazze il compito di "illuminare d'immenso" Tanexpo 2008, girando in gruppo attraverso tutti i padiglioni per catturare attenzione nei confronti di Fotolux, la più recente proposta di Casa Pilla. Una piacevole sorpresa per tutti i visitatori che, colpiti dal garbo, dalla gentilezza e dal fascino di queste deliziose creature, non hanno mancato di verificare personalmente le straordinarie caratteristiche di questo innovativo prodotto.
Fotolux è un "rivoluzionario" sistema di illuminazione per la fotoceramica in grado di valorizzare al massimo la memoria e il ricordo. Composto da un circuito elettrico con 12 led a lunghissima durata e con un consumo decisamente inferiore a quello di un lumino votivo, ha una cornice, disponibile in diverse versioni e finiture, studiata per mascherare l'emissione dei punti luce trasmettendo l'illuminazione in modo soffuso. È resistente all'acqua, alle variazioni di temperatura e agli agenti atmosferici; inoltre, quando dovesse occorrere, è possibile sostituire in modo pratico e veloce la fotoceramica o l'impianto luce senza dover smontare la lastra di marmo. È un brevetto Pilla studiato esclusivamente per esaltare l'immagine del caro estinto nella tomba o nel loculo anche durante le ore del giorno, in luoghi di penombra o di piena esposizione al sole.
Il successo conseguito a Tanexpo 2008 è stato la naturale conseguenza di due anni di intenso lavoro di ricerca e di sviluppo per arrivare preparati a questo appuntamento, con un ventaglio di proposte in grado di bene rappresentare la qualità assoluta di Pilla. Ecco così che fra gli oltre 6.000 articoli che costituiscono il Catalogo Generale Pilla grandissimi consensi hanno riscosso i 48 nuovi modelli di urne cinerarie, le diverse versioni di Spider Ragno Facile, la camera ardente portatile e personalizzabile, i tanti motivi in microfusione a cera persa che, con i loro dettagli, con i loro colori e con le loro finiture, hanno saputo destare grandi emozioni in tutti i visitatori.
Le stesse emozioni che permeavano l'aria dello stand, uno fra i più frequentati di Tanexpo 2008: sobrio ed elegante, aperto, accessibile, confortevole, dall'aria vagamente salottiera. Prima ancora di essere uno spazio pensato per mostrare e per vendere, è stato un luogo da vivere, dove ciascuno si è sentito a proprio agio ed ha amato sostare. Anche perché a coccolare i presenti ha provveduto un catering d'eccezione, la nota pasticceria Fiorentini di Faenza, con due bariste professioniste della scuola alberghiera e con uno chef di alta cucina che ha continuato a preparare fantastici stuzzichini. Proprio per rimarcare che il primo obiettivo di Pilla è quello di privilegiare il rapporto umano, l'incontro, la comunicazione, la conoscenza, il servizio.
Chissà cosa si "inventeranno" per il 2010!
 
Paola Bardi


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022