I corsi della Scuola Superiore di Formazione per la Funeraria

Un autunno particolarmente intenso

Prosegue a ritmo serrato l’attività della Scuola Superiore di Formazione per la Funeraria che, in questa ultima parte dell’anno, proporrà un intenso programma di Formazione Specialistica.
Terracielo Funeral Home ospiterà, a settembre e ad ottobre, due edizioni di “Nuovi Gesti - la figura professionale del Tanatoprattore”, il format dedicato alla tanatoestetica che, nella sessione di luglio, ha visto presenti a Modena 10 partecipanti i quali, sotto la guida di Karine Pesquera, hanno potuto mettere subito in atto le nozioni teoriche e le tecniche operative apprese dando così concretezza immediata ad una qualificazione professionale di grandissimo valore pratico ed etico. I metodi proposti e sperimentati sul campo hanno risposto a tre obiettivi primari (la disinfezione, la conservazione e il ripristino) per preservare, in condizioni di massima sicurezza, l’aspetto della salma per il periodo necessario al commiato curandone una presentazione estetica in grado di eliminare anche le deturpazioni create da traumi o da ferite. La docente francese, ottimamente supportata dall’efficacia di attrezzature e di prodotti messi a disposizione da Ceabis, ha proposto un metodo di lavoro grazie al quale, pur con i limiti imposti dall’attuale situazione legislativa del nostro Paese, è possibile rispondere adeguatamente alle necessità di famiglie che, anche se colpite da un immenso dolore, non mancano di manifestare apprezzamento e gratitudine per i risultati ottenuti.
Chi volesse approfondire e sperimentare le più importanti tecniche sulla tanatoprassi applicandole direttamente, potrà frequentare a Tarbes, in Francia, il Master Specialistico sulla Tanatoprassi, una settimana di stage per un solo partecipante alla volta. Karine Pesquera, tutor del progetto, vi farà operare su moltissime salme e sviluppare una notevole esperienza preparandovi a metodologie che, una volta che anche il nostro Paese avrà regolamentato per legge tale materia, rappresenteranno una nuova frontiera per le professioni funerarie.
Altra novità proposta dalla Scuola è il Corso sul cofano funebre in programma presso la Sala Mostre Scacf sabato 27 ottobre 2012. In una sola giornata, con un efficace mix fra teoria e pratica, potrete approfondire aspetti fondamentali di quello che rappresenta l’elemento centrale del Rito di Commiato: la testimonianza concreta e simbolica dell’omaggio reso alla persona scomparsa. Conoscerne a fondo la storia, l’evoluzione normativa, le caratteristiche tecniche e costruttive, le essenze utilizzate e le più corrette ed efficaci modalità di preparazione e di confezionamento si rivelerà di fondamentale importanza per meglio valorizzare il servizio svolto.
Tanti altri appuntamenti vi saranno proposti dalla Scuola: oltre a due moduli dedicati alla cerimonia (a Modena e a Torino), verranno avviati nuovi percorsi incentrati sulla decorazione floreale funeraria, sulla qualità dei servizi funebri, sulla sicurezza, l’ambiente e il marketing per le imprese. E sarà dato il via anche ai Laboratori della mente, alle Giornate di Formazione Specialistica e ai Corsi per il personale sanitario. Sul sito internet della Scuola, www.formazionefuneraria.it, troverete costantemente aggiornati il calendario e i programmi di tutte le iniziative.
 
Martina Mandrioli


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022