Aspettando Tanexpo 1/2

BERTONCELLO GRAZIANO.
SPECIALISTI DEL LEGNO DA TRE GENERAZIONI


Il legno è "parte della famiglia" in casa Bertoncello dove padri, figli e nipoti hanno in comune la passione per questo nobile materiale.
Da oltre trent’anni quella che era una piccola bottega, si è trasformata in una azienda di successo, leader nella produzione di cofanetti funebri laccati. Fondamentale in questo processo di crescita è stata la capacità di tramandare, di generazione in generazione, una profonda conoscenza del legno e della sua lavorazione, fattore che ha permesso di non perdere la passione per l’artigianalità, seppur coniugandola con le più avanzate tecnologie produttive.
I prodotti Bertoncello sono virtuosi esempi di quello che il made in Italy è in grado di offrire al mercato, vincendo la sfida con la concorrenza internazionale: splendide urne cinerarie intarsiate, impreziosite da intagli e da applicazioni, o realizzate con l’autentica tecnica “a coda di rondine”. Sono oltre cinquanta i modelli proposti, corredati da accessori all’altezza quali le esclusive borse porta urne in pelle.
Un nuova generazione si sta affacciando ai vertici dell’azienda, giovani cresciuti nella "cultura del legno" che sapranno continuare con rinnovato entusiasmo il lavoro dei padri dando continuità ad una realtà che vuole restare portavoce della migliore tradizione artigiana italiana. Per questo i legnami vengono scelti in prima persona dai titolari e per questo i clienti vengono sempre accontentati con urne dalle misure e dalle finiture personalizzate.
La famiglia Bertoncello vi aspetta, come sempre, a Tanexpo per presentarvi i nuovi modelli e per farvi riscoprire il piacere di un prodotto esclusivamente italiano!



GEM MATTHEWS.
OBIETTIVO FORMAZIONE


L’azienda udinese, leader nel settore degli impianti per la cremazione, sarà presente ancora una volta a Tanexpo la prossima primavera per presentare i propri prodotti e le tecnologie avanzate che li contraddistinguono. Da oltre trent’anni all’avanguardia, GEM Matthews dispone delle più alte certificazioni di qualità e garantisce la conformità dei propri impianti ai più restrittivi standard europei. Ma l’impegno per il miglioramento e per la professionalizzazione del comparto non si limita alla ricerca, alla progettazione e alla realizzazione di sistemi sempre più avanzati ed efficienti. Per supportare i propri clienti nell’utilizzo degli impianti l’azienda ha infatti promosso l’Università della Cremazione, una iniziativa che ha come obiettivo la raccolta di manuali, di report, di soluzioni progettuali, e l’organizzazione di veri e propri eventi formativi per gli operatori del settore. Il 24 e 25 maggio trentacinque professionisti provenienti da tutta Italia si sono ritrovati nella città di Trieste per seguire il seminario "Per una ottimale gestione dell’impianto di cremazione" che ha visto l’intervento, oltre a quelli di Fabrizio Giust, di Salvatore Mineo e di Marco Feletti, di illustri professionisti quali il Prof. Gioacchino Nardin della facoltà di Ingegneria dell’Università di Udine e l’Ing. Daniele Fogli. Una preziosa occasione per approfondire gli aspetti tecnici, operativi, gestionali e ambientali dei processi di cremazione nonché il loro sviluppo a livello normativo e procedurale. Con questo evento GEM Matthews ha voluto offrire ai propri clienti non solo un momento formativo, ma anche una opportunità di scambio di esperienze e di conoscenze e, non meno importante, un momento conviviale e di svago organizzando per i partecipanti una visita della meravigliosa Trieste e del suo golfo. Volete conoscere meglio questa virtuosa realtà? Lo staff di GEM Matthews vi aspetta in fiera a Bologna!


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022