Tanexpo 2008

Un ampio ventaglio di proposte

Un ricco programma di eventi collaterali offrirà a tutti gli Operatori utili spunti e concrete opportunità di crescita e di sviluppo professionale ed economico.

Non è certamente un caso che Tanexpo sia ormai assurta ai vertici del panorama internazionale delle manifestazioni specializzate. La rassegna bolognese, oltre alle naturali valenze commerciali di assoluto grandissimo livello, ha nel proprio dna una serie di peculiarità che la rendono davvero unica.
In primis costituisce un fondamentale punto di riferimento per l'intero sistema funerario e cimiteriale italiano. Intorno a Tanexpo, infatti, sono andate via via aggregandosi, nel tempo, le principali Organizzazioni di Categoria che dal "centralismo neutrale" della manifestazione hanno tratto grande visibilità e una forte spinta propulsiva per dare inizio ad una nuova stagione di dialogo e di confronto, in attesa di trovare le auspicate convergenze strategiche ed operative.
Poi, Tanexpo è stata capace, in tutte le sue edizioni, di precorrere i tempi, prevedendo gli scenari che si sarebbero delineati per il comparto ed offrendo agli Operatori conoscenze e strumenti idonei ad affrontare con efficacia un mercato sempre più complesso e più evoluto.
Ricorderete certamente che, quando ancora in Italia si guardava con esitazione e con qualche diffidenza alla Casa Funeraria, Tanexpo ne ha proposto un "modello italiano" successivamente ripreso e sviluppato da chi si è rivelato più intraprendente e capace di intuirne le potenzialità in termini di sviluppo professionale ed economico. Oggi, nel nostro Paese, la Casa Funeraria è ormai riconosciuta a pieno titolo nei nuovi ordinamenti legislativi e nei progetti di tante Imprese Funebri.
Ricorderete anche come, nel 2006, Tanexpo abbia voluto sottolineare, con una Mostra incentrata su questo argomento, la centralità del cofano funebre nella cerimonia di commiato, laica o religiosa che sia. Vediamo tutti come, da parte dell'opinione pubblica, vi sia oggi una maggiore attenzione per un elemento di cui viene riconosciuto il fondamentale valore simbolico e di massima testimonianza di omaggio al defunto.
Analoghe considerazioni potremmo proporvi per altre iniziative realizzate nell'ambito di Tanexpo. A questo punto vi domanderete su quali temi verteranno gli eventi speciali della edizione 2008. Siamo in grado di darvi qualche anticipazione, anche se il Comitato Scientifico non ne ha ancora resi ufficiali i contenuti.
In questo periodo è di grande attualità la cremazione, pratica che trova una sempre maggiore diffusione nel Paese dove, in alcune Regioni, è già possibile procedere alla dispersione e all'affido familiare delle ceneri. Proprio alla cremazione e ai diversi aspetti ad essa legati (legislativi, tecnici e tecnologici, psicologici, etico comportamentali, liturgici, cerimoniali, ...) sarà dedicato un incontro dibattito impreziosito dalla presenza di autorevolissimi relatori.
Altro argomento particolarmente sentito è quello della organizzazione del servizio funebre. Anche in questo campo esiste un "modello italiano" cui vengono riconosciute valenze di assoluta eccellenza grazie alla cresciuta consapevolezza ed alla grande professionalità degli Operatori oltre che all'utilizzo di quei prodotti di elevata qualità che fanno grande nel mondo il made in Italy anche nel settore funerario e cimiteriale. Proprio ai buyers internazionali sarà rivolto un convegno nel quale i produttori e i rappresentanti delle diverse categorie interessate declineranno le caratteristiche del "servizio funebre ideale", proponendo ad un mercato sempre più globale una serie di opportunità che, se raccolte, procureranno favorevoli ricadute sulla esportazione e, di conseguenza, sulla economia dell'intero comparto.
Agli Impresari italiani sarà dedicato l'ambitissimo premio del grande Concorso "Vieni a Tanexpo e vinci!". Anche nel settore funebre non possono essere trascurati i fondamentali aspetti di marketing utili a raggiungere gli utenti in maniera efficace. Fra questi grande rilevanza assume l'organizzazione del punto vendita, che deve essere concepito per assolvere alla massima funzionalità e per trasmettere una forte e positiva impronta sulla qualità dei servizi erogati. Tanexpo, grazie al determinante contributo delle aziende associate al Consorzio Tanexport e con il supporto di TGItaliarreda, offrirà al più fortunato fra i visitatori della edizione 2008 la realizzazione di una show room di 64 metri quadri per il proprio punto vendita. Verranno appositamente progettati e realizzati inediti elementi di arredo e il tutto sarà "accompagnato" da una ricca dotazione di cofani funebri accessoriati, di urne cinerarie e di bronzi. Un premio alla fortuna, quindi, ma anche il desiderio di proporre una riflessione più articolata sulla importanza di una "corretta immagine" dell'impresa funebre moderna.
Citati per ultimi, ma non per questo meno importanti, altri due eventi speciali di Tanexpo 2008, un dibattito sullo stato dell'arte della funeraria in Italia alla luce delle trasformazioni in atto nella società contemporanea e la Mostra organizzata da Tanexpo Design.
Nel primo si confronteranno gli esponenti di tutte le componenti del comparto affrontando brevemente gli aspetti normativi nazionali e locali, il rapporto e l'interazione fra le diverse organizzazioni, la formazione specialistica, le nuove figure professionali, i moderni concetti di organizzazione e di gestione delle Imprese Funebri, dei servizi, dei cimiteri e dei crematori.
La seconda, organizzata sotto l'egida del Centro Studi Oltre, sarà incentrata sulle nuove proposte di design per la realizzazione di urne cinerarie e del corredo tombale. Alla iniziativa, sostenuta dai produttori che realizzeranno i prototipi, prenderanno parte affermati designer e scuole specializzate, una delle quali sarà probabilmente presente alla rassegna per dimostrare concretamente la necessità di dar luogo ad una sensibilità nuova ed attuale che assegni all'oggetto un ruolo non solo funzionale, ma anche emotivo. La Mostra sarà arricchita dalla esposizione dei prototipi più significativi e più interessanti realizzati per le passate edizioni di Tanexpo Design.
 
Carmelo Pezzino

Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022