Lavorare nel segno della continuità

Piero Spagnoli, neo Presidente di Federcofit

Esistono uomini di grandissime capacità che hanno, per dote caratteriale, una naturale ritrosia ad apparire e ad essere protagonisti della vita "pubblica". È il caso di Piero Spagnoli, recentemente eletto alla Presidenza di Federcofit in sostituzione di Piero Maurizio Zaffarano che, per sopraggiunti gravosi impegni professionali, è stato costretto a rassegnare le proprie dimissioni.
"Maurizio, comunque, non farà mancare alla Federazione il fondamentale supporto delle proprie idee e della propria esperienza. Come Presidente emerito fa parte del Comitato di Presidenza, ma sono certo che, ogni volta che gli sarà possibile, assumerà con l'efficacia di sempre compiti operativi e di rappresentanza istituzionale. Ho piacere di manifestargli pubblicamente il pensiero riconoscente della categoria, ed in particolare di tutti i nostri Associati, per aver contribuito, con le tante battaglie portate avanti con successo in questi anni, alla crescita professionale degli Operatori Funerari, allo sviluppo delle nostre imprese, ad un processo di evoluzione e di modernizzazione dell'intero sistema. Senza dimenticare l'affermazione definitiva di Federcofit che, sotto la sua guida, ha saputo raggiungere risultati e riconoscimenti assolutamente lusinghieri".

Sei chiamato, quindi, ad un impegno gravoso e di grande responsabilità.
"Sono abituato ad essere in prima linea. Lo dimostra la mia storia personale e professionale anche se, per carattere, ho sempre cercato di evitare le luci della ribalta. Mi attende un periodo di intenso lavoro, ma ho la consapevolezza di poter contare sul contributo di molti, dall'impareggiabile Segretario Generale Giovanni Caciolli, e dal suo efficientissimo staff, a tutti i colleghi dell'Esecutivo che come sempre faranno egregiamente la propria parte. Senza dimenticare che molto mi aspetto, a livello territoriale, da tutti i nostri Associati, a dimostrazione che Federcofit è forte, coesa, costituita da grandi uomini e da ottimi imprenditori che trovano nell'unità di intenti e nell'affermazione dei valori umani e professionali la spinta propulsiva per raggiungere, insieme, grandi traguardi".

I tuoi obiettivi immediati.
"Continueremo a fare bene quello che fino ad oggi è stato fatto bene. Federcofit è seduta a tutti i tavoli di lavoro nei quali si discutono i futuri assetti normativi a livello nazionale e locale. A tale proposito abbiamo stabilito importantissime sinergie con Organismi che rappresentano il sistema produttivo italiano, Assocofani in primis, che è giusto siano direttamente partecipi nel determinare i contenuti tecnici di leggi e regolamenti. Anche con gli amici di Feniof stiamo costruttivamente discutendo per trovare le più ampie convergenze sulle questioni fondamentali che coinvolgono l'imprenditoria funeraria privata del nostro Paese. E siamo sempre più aperti al dialogo ed al confronto con tutte le espressioni del sistema funerario e cimiteriale italiano per dare allo stesso maggiore forza, più rappresentatività ed il giusto peso politico che gli compete. Saremo sempre più impegnati nella formazione professionale degli Operatori prevista dai nuovi ordinamenti giuridici, nello studio e nella elaborazione di contenuti innovativi e moderni per la determinazione delle regole per l'organizzazione del lavoro, nell'affermazione di canoni morali e deontologici a tutela della trasparenza e della salvaguardia di ogni diritto dei cittadini, nella comunicazione puntuale ed efficace con la categoria e con la comunità sociale. Ma soprattutto cercheremo di essere accanto a tutti coloro che ce ne paleseranno la necessità, mettendo al loro servizio le nostre capacità e le nostre esperienze". 
 
Carmelo Pezzino


Biemme Special Cars

Abbattitore Salme - Coccato e Mezzetti

GEM MATTHEUS - Creamazinoe animale

Rotastyle - L'arte del prezioso ricordo

STUDIO 3A - Risarcimento Assicurato SRL

GIESSE

Infortunistica Tossani

Alfero Merletti - Studio Legale

Scrigno del Cuore

Tanexpo, 7.8.9 aprile 2022